• Viso > Trucco labbra, i segreti per averle sempre turgide e sensuali

Trucco labbra, i segreti per averle sempre turgide e sensuali

Tempo di lettura: 3 minuti

Chi di noi non apprezza le labbra morbide e gommose, dalla perfetta linea a cuore di Angelina Jolie? O quelle ancora un po' acerbe ma molto sensuali di Charlotte di Monaco, o perché no, anche quelle di Anna Falchi? Certo non tutte abbiamo avuto la fortuna di nascere con labbra carnose e ben delineate come quelle appena nominate, ma se vogliamo sfoggiare comunque un sorriso impeccabile, non sarà necessario ricorrere alla chirurgia o a uno sciamano, basterà solo realizzare un perfetto trucco labbra.

Indice dell'articolo

Che tipo di labbra abbiamo in dotazione?

Prima di tutto occorre metterci davanti allo specchio, coraggio, non è poi così terribile, e osservare bene la forma delle nostre labbra. Infatti, prima di realizzare il nostro trucco labbra perfetto, dobbiamo capire in che modo intervenire per mettere in rilievo le caratteristiche interessanti del nostro sorriso e occultare invece le note non troppo positive che è bene non mettere in piazza. Ci sono vari tipi e forme di labbra, grosse e rotonde, a cuore, sottili e allungate, sottili e con gli angoli all'ingiù, insomma, stabiliamo qual è il nostro tipo.trucco-labbra Trucco labbra, i segreti per averle sempre turgide e sensuali

Una volta capito in quale tipologia labiale possiamo inserirci, studiamo anche il resto del nostro viso, le irregolarità, l'incarnato, se abbiamo un naso prominente, occhi molto grandi, cerchiamo di prendere in considerazione tutti i parametri che, se messi in evidenza o nascosti, possono catalizzare l'attenzione sul nostro sorriso. Una volta determinate anche queste coordinate, iniziamo a recuperare il necessario per il trucco labbra. Assolutamente da buttare i mozziconi di rossetto, le matite ridotte ai minimi termini e i gloss aperti da oltre sei mesi, potrebbero infatti non essere più in buono stato.

Scegliere il trucco labbra giusto

Prima di iniziare a stendere il nostro trucco labbra, se le abbiamo screpolate è bene applicare un trattamento ammorbidente e idratante qualche ora prima. Benissimo il burro di karité, ma anche un velo di miele possibilmente biologico. Ora siamo pronte per il nostro trucco labbra perfetto. Naturalmente conta molto anche la situazione nella scelta dei colori, per esempio se dobbiamo andare a una festa serale, o una cena, via libera alle tinte forti e ai gloss, se invece dobbiamo andare a fare la spesa o a prendere il bambino all'uscita di scuola, meglio virare verso i colori naturali o le tinte pastello, da scegliere anche in base alla nostra età.

Certo che ci sentiamo sempre giovani, ma magari dopo i 70 anni sarebbe meglio evitare un trucco labbra con la matita viola e applicare un rossetto corallo con gloss ai brillantini. Ricordiamo che l'effetto pirandelliano ci osserva da lontano ed è pronto a saltarci sopra al minimo passo falso. Dobbiamo sempre avere un look di classe, per quanto casual sia, dignitoso e mai volgare. Detto questo partiamo dalla carnagione. Se siamo molto chiare potremo spaziare tra le tonalità di rosa, pesca, marrone chiaro, neutro, rosa antico.

Per una carnagione mediamente chiara, ma di quelle che non si scottano alla prima esposizione al sole, via libera alle gradazioni di rosa più scure, ciclamino, albicocca, corallo. Le carnagioni più scure o di colore, possono sbizzarrirsi con tinte bronzo, dorate, rossi scuri, viola, fucsia, mattone. Dobbiamo tenere presente alcune regole generali. Se abbiamo optato per un trucco degli occhi importante, non carichiamo anche il trucco labbra. Tinte neutre appena visibili saranno più che sufficienti. Al contrario, se abbiamo deciso di puntare sulle labbra, lasceremo gli occhi e gli zigomi più naturale possibile.

trucco-labbra Trucco labbra, i segreti per averle sempre turgide e sensuali

Trucco per labbra sottili

Se invece di un sorriso pensiamo di avere in faccia la fessura della buca delle lettere, keep calm e prendiamo l'occorrente per un trucco labbra ad hoc. Quando le labbra sono molto sottili, inutile fare un autostrada con la matita, l'effetto è rozzo e antiestetico. Se vogliamo disegnare un contorno labbra che dia un effetto davvero naturale, scegliamo un colore neutro leggermente più chiaro di quello delle nostre labbra. Non facciamo strani angoli inventandoci contorni che non esistono. Seguiamo la linea delle nostre labbra semplicemente spostandoci un paio di millimetri più in alto. Mettiamo un primer che serve a mantenere composto il rossetto e a farlo durare di più.

Con un pennellino stendiamo ora il rossetto partendo dal centro delle labbra fino all'esterno della bocca. Tamponiamo l'eccesso con una velina e spolveriamo con un pennello morbido una minuscola quantità di cipria trasparente, per fissare il tutto e il nostro trucco labbra risulterà perfetto. Se vogliamo ottenere un effetto volume più marcato, prendiamo un rossetto con una tonalità leggermente più scura di quella che abbiamo utilizzato e col pennellino mettiamone una puntina al centro del labbro inferiore esercitando una leggera pressione, ripetiamo su quello superiore. L'effetto chiaro-scuro crea delle luci che donano volume.

Infine, per la sera, possiamo aggiungere un tocco di gloss, ma giusto un velo. Se, invece, vogliamo inturgidire le labbra, prima del make up possiamo applicare un cubetto di ghiaccio per almeno una decina di minuti, subito dopo o un prodotto specifico che si acquista in farmacia e con effetto vasodilatatore o in alternativa una puntina, ma proprio puntina di peperoncino o cannella. Attenzione però a non esagerare, se non siamo sicure delle nostre capacità, meglio affidarci a un prodotto confezionato per evitare di avere bruciore per tutta la sera. Va bene il bacio hot, ma così sarebbe davvero eccessivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.