• Viso > Cause e rimedi per combattere le occhiaie

Cause e rimedi per combattere le occhiaie

Tempo di lettura: 6 minuti

Chi non ha mai cercato di nascondere le occhiaie, provando tutte le soluzioni possibili per schiarire una volta per tutte questo fastidioso inestetismo della pelle? Nascondere le occhiaie o meglio eliminarle non è facile, soprattutto se si tratta di un problema che ci portiamo avanti da anni, o  se sono causate da fattori genetici, ma non per questo si tratta di una missione impossibile: per vincere la guerra alle occhiaie, perché di una vera e propria guerra si tratta, occorre determinazione, costanza giornaliera e una buona conoscenza del problema.

Grazie ad alcune semplici abitudini possiamo infatti ridurre il rischio d'insorgenza dei terribili aloni neri che fanno capolino sotto ai nostri occhi, riportando la luce sul nostro viso e dire finalmente addio ai fastidiosi effetti della stanchezza mattutina. Ma prima di analizzare nel dettaglio i rimedi cerchiamo di conoscere quali sono le cause alla base del problema.

Quali sono le cause delle occhiaie?

Quando si parla di disturbi estetici, conoscere il problema è il primo passo per trovare una soluzione. Addentriamoci quindi in maniera più accurata nella comprensione di questo disturbo, esaminando le cause scatenanti e le reazioni fisiologiche generate dal nostro organismo, per poter, una volta conosciuto il problema, trovare il rimedio per le occhiaie più congruo con la nostra condizione.

Forse non tutti lo sanno, ma è facilmente intuibile che la zona attorno ai nostri occhi è la più sensibile del viso, il contorno occhi infatti, al di sotto dell’epidermide, è composto da una serie di piccoli capillari particolarmente fragili e facilmente soggetti a rottura. Quando ciò avviene, le vene che formano il microcircolo, rilasciano all'interno degli epiteli delle piccolissime goccioline di sangue, le quali, diffondendosi assieme ad altre sostanze come la linfa e la melanina, danno origine alle occhiaie e col tempo alle borse sotto gli occhi.

evidenti-borse-sotto-gli-occhi Cause e rimedi per combattere le occhiaie

Quali sono le cause alla base del problema?

Le motivazioni sono molteplici e molto soggettive: questo inestetismo infatti dipende molto dalle nostre abitudini quotidiane, alimentari e dai prodotti che utilizziamo per truccarci. Inoltre una spiccata predisposizione genetica incrementa molto il rischio d'insorgenza delle occhiaie, quindi se qualcuno della nostra famiglia presenta questo disturbo è molto probabile che capiterà prima o poi anche a noi. Vi lascio qui sotto una breve lista di cause che possono accentuare la fragilità dei piccoli capillari che compongono il microcircolo, aumentando quindi il rischio d'insorgenza del problema:

  • Cattive abitudini alimentari;
  • Mettere troppo sale nelle pietanze;
  • Uno stile di vita poco equilibrato;
  • Ereditarietà genetica;
  • L'utilizzo di prodotti estetici non indicati;
  • L'invecchiamento;
  • L'esposizione prolungata ai raggi solari;
  • Condizioni di stress eccessivo;
  • Le allergie;
  • Dormire troppo;
  • Piangere e strofinarsi gli occhi;
  • Dormire poco;
  • Fumare e bere troppo alchol;
  • Mononucleosi;

Le cattive abitudini sono la causa più incisiva

Le cattive abitudini sono le prime da evitare e forse le più difficili, visto che spesso si tratta di azioni fanno che ormai pare della nostra vita quotidiana, come fumare, utilizzare alcuni prodotti a cui siamo abituate o seguire uno stile di vita non proprio lineare. Lo stress è una tra le principali cause delle occhiaie e, di conseguenza, tutto ciò che genera stress rientra in quell'insieme di cose da evitare non solo per ridurre l'insorgenza di questo inestetismo, ma anche per vivere meglio.

  • Evitate quindi il fumo e l’alcol, grandi vasodilatatori e generatori di stress per il nostro organismo;
  • Seguite degli orari sani per quanto la vostra vita ve lo permetta e dormite almeno otto ore durante la notte; È importante puntualizzare, poiché il sonno notturno è più genuino rispetto a quello diurno. Evitate però di dormire troppo perché anche eccedere con le ore di sonno è nocivo;
  • Non rinchiudetevi in casa o in ufficio, praticate sport e godete della luce del sole, ogni volta che le circostanze lo permettono, approfittate delle pause dal lavoro o di altre occasioni, per uscite all'aria aperta;
  • Il contatto con il sole aiuta a contrastare le occhiaie, schiarendo notevolmente la zona attorno agli occhi;
  • Lo sport invece ha lo scopo di sfogare lo stress e le tossine con esso accumulate, la corsa vi permette di fare entrambe le cose assieme, stando all'aperto potreste alleggerirvi dello stress accumulato;
  • Troppe ore davanti allo schermo del computer o della televisione affaticano moltissimo gli occhi, cercate di ridurre le ore di esposizione, o se non potete, di abbassare il livello delle luci blu provenienti dallo schermo, responsabili, soprattutto quando cala la sera, dell'affaticamento degli occhi.

Occhiaie rimedi: i vantaggi di una buona alimentazione

Il saggio dice “siamo ciò che mangiamo“, pertanto cibarsi per il solo scopo “energetico” non vuol necessariamente dire mangiare bene. Una cattiva dieta può avere brutte conseguenze per il nostro organismo, non solo per quanto riguarda questioni di peso. Col tempo infatti mangiare male può danneggiare anche l'apparato circolatorio, rovinare la pelle, i capelli e, nel nostro caso, anche il contorno occhi. Assumete molta frutta e verdura, le fibre infatti aiutano la rigenerazione della cheratina, con conseguente aumento dell'elasticità della pelle del contorno occhi e la resistenza dei piccoli vasi, che appartengono al microcircolo.

Occhio ai prodotti non certificati

Spalmare a oltranza creme e prodotti di bellezza sulla nostra pelle rappresenta un altro errore comune. Quando si tratta di prodotti specifici da applicare sulla pelle infatti entrano in gioco un gran numero di variabili, a cui molti non fanno attenzione. Quest'abitudine col passare del tempo può portare danni alla propria cute e con essa scombinare il fragile equilibrio del contorno occhi.

Prima di spalmare un prodotto sulla propria pelle, siate sempre certe che esso sia adatto al vostro tipo di cute, non esagerate mai nel dosaggio, troppa crema infatti impedisce la corretta respirazione cutanea soprattutto se si tratta di una crema che si assorbe lentamente, incrementando il rischio degli inestetismi del contorno occhi.

Prendervi cura giorno per giorno del vostro viso è un altra ottima strategia per eliminare le occhiaie:

  • Una periodica pulizia del viso, anche casalinga, permette di eliminare le cellule morte, garantendo così il rinnovo cellulare.
  • Anche le maschere per il viso, fatte in casa o acquistate, possono aiutarci molto;
  • Non dimenticate poi di idratare la pelle in caso siate soggette ad avere la pelle secca e poco elastica, un contorno occhi ben idratato è un contorno occhi meno soggetto alle occhiaie.

Combattiamo l'invecchiamento e i raggi UV

Purtroppo tutti siamo soggetti col passare degli anni all'invecchiamento della pelle e con esso alla perdita di elasticità e morbidezza della stessa: questa condizione della cute, come abbiamo già visto, è una delle maggiori cause all'origine di occhiaie e borse sotto gli occhi. Come possiamo risolvere il problema? Di certo non si può fermare il tempo, ma si può rallentare l’effetto che esso ha sulla nostra pelle grazie a creme idratanti adatte e maschere per il viso, come già accennato  nel paragrafo precedente.

Qui di seguito pertanto vi vogliamo consigliare alcuni prodotti che permettono di rallentare gli effetti dell'invecchiamento e diminuire il rischio occhiaie:

  • Primo fra tutti il trattamento per il contorno occhi della Clarins, Sérum Défatigant Yeux, sorprendente anche contro le zampe di gallina o le piccole rughe che danneggiano il nostro viso, con estratto di ginkgo biloba dona un effetto freschezza al nostro viso, ideale dopo una brutta nottata, ridona vitalità ai vostri occhi.
  • Sempre della Clarins, potete provare il gel per il contorno occhi e le zone fragili del nostro viso Mission Perfection Yeux SPF15 perfetto per contrastare le imperfezioni ed eliminare una volta per tutte le occhiaie.

Ovviamente il trattamento varia da soggetto a soggetto, alcuni individui sono più sensibili all'effetto dei sieri ringiovanenti, altri meno, per questo bisogna scegliere sempre la crema viso più adatta al nostro tipo di pelle.

I raggi Ultravioletti provenienti dal sole amplificano l’effetto dell’invecchiamento, dovuto al graduale incremento di attività di particolari enzimi che degradano il collagene. Non si consiglia certo di evitare il sole, ma tutti gli amanti dell’abbronzatura estiva dovrebbero stare attenti a non esagerare. La sovraesposizione infatti può danneggiare la pelle, rendendola meno elastica e più soggetta a lesioni. Quindi sì al sole che mantiene in salute la nostra pelle, ma con le adeguate protezione, filtri UV e nel rispetto delle caratteristiche specifiche della nostra cute.

Rimedi naturali e non per le occhiaie

Per concludere questo articolo ho pensato di allegarvi una bella lista di rimedi per le occhiaie, dopo aver analizzato con cura le cause, sarete in grado di trovare in questa lista la soluzione che meglio si adatta alle vostre necessità e risolvere una volta per tutte questo fastidioso inestetismo.

I cetrioli

Tra i rimedi naturali più gettonati ci sono i cetrioli da applicare al di sotto degli occhi come si vede spesso nelle SPA, questo perché il cetriolo ha delle buone proprietà schiarenti, ideali per rinfrescare la zona perioculare e dare luce al contorno occhi. Ci basterà tagliare un cetriolo a fettine, metterle in congelatore per circa mezz'ora ed applicarle sotto ai vostri occhi per una decina di minuti. Se le vostre occhiaie sono molto evidenti non basterà una sola applicazione per risolvere il problema, ma si tratta pur sempre di un ottimo rimedio se avete dormito poco.evidenti-borse-sotto-gli-occhi Cause e rimedi per combattere le occhiaie

Acqua di rose

La seconda ottima soluzione per le occhiaie che tratteremo oggi è l'acqua di rose, che se applicata nella zona del contorno occhi può incrementarne notevolmente la luminosità. Vi basterà usare un piccolo batuffolo di cotone per applicare il prodotto sulla zona desiderata o se preferite un trattamento più intensivo, potete avvalervi di una salvietta struccante da appoggiare sopra gli occhi per circa un quarto d'ora.

Pomodoro

Strano ma vero anche il pomodoro è un ottimo alleato per la cura degli inestetismi della pelle, schiarendola e rinfrescandola grazie alle sue proprietà astringenti. Utilizzate pomodori freschi, tagliatene una fetta e strofinatela con cura sulle vostre occhiaie, facendo attenzione a non toccare gli occhi. Lasciate agire brevemente, dopo di che potrete pulirvi con un po' di acqua e sapone.

Succo di limone

I limoni hanno numerose proprietà benefiche per il nostro organismo prima fra tutte sono ricchi di vitamina C ecco perché sono un'ottimo ingrediente per la nostra cura contro le occhiaie. Spremete mezzo limone in un contenitore ed utilizzando un batuffolo di cotone tamponate leggermente il contorno occhi con il succo di limone. Se preferite potrete realizzare un ottimo rimedio naturale a base di pomodoro e limone: ci basterà unire un cucchiaio di limone e due di succo di pomodoro, un po' di farina e polvere di curcuma per creare un composto da spalmare sul nostro contorno occhi.

Se siete interessati a saperne di più in merito ai nostri rimedi naturali per le occhiaie, vi proponiamo qui l'articolo completo, abbiamo dedicato anche un'analisi completa ai trattamenti estetici per risolvere questo problema e una guida per aiutarvi a coprire gli aloni neri sotto gli occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.