• Mani e Piedi > Unghie finte fai da te, istruzioni per l'uso

Unghie finte fai da te, istruzioni per l'uso

Tempo di lettura: 3 minuti

Volete delle mani curate, unghie colorate, alla moda e senza spendere troppo? Bene, allora siete nel posto giusto! Per ottenere un effetto piacevole senza essere costrette ad andare da una professionista, ci sono diverse soluzioni. Alcune utilizzano metodi tra i più impensabili per creare addirittura le unghie finte fai da te, ma con prodotti che, in tutta franchezza, non sono esattamente una passeggiata di benessere per le unghie.

Noi andremo sul sicuro e con una spesa minima vi proporremo una strategia rapida e veloce per avere delle unghie da diva. Seguite passo per passo i nostri suggerimenti e procuratevi l'occorrente per cominciare.

Ecco l'occorrente per le unghie fai da te

  • Unghie finte fai da te a mandorla o squadrate;
  • Bastoncino d'arancio per cuticole;unghie-finte-fai-da-te Unghie finte fai da te, istruzioni per l'uso
  • Colla per unghie;
  • Solvente;
  • Olio per cuticole;
  • Lima e mattoncino;
  • Smalto del colore desiderato;
  • Stickers nail art;
  • Top coat finitura trasparente.

Prepariamo le unghie per il nostro intervento

La prima cosa che dovete fare è quella di preparare le unghie: per applicare le unghie finte è bene che quelle naturali siano corte, diversamente tra l'unghia finta e quella vera potrebbero accumularsi impurità difficili da rimuovere senza scollare l'unghia posticcia. Con l'unghia corta, invece, l'aderenza di quella finta è migliore. Ora dovete pulire accuratamente l'unghia vera, perché se vi fossero impurità le unghie finte fai da te potrebbero staccarsi alla prima occasione.

Tagliate e limate l'unghia vera e passate un batuffolo di cotone con un velo di solvente, servirà a togliere eventuali patine grasse favorendo l'aderenza. Fatto questo, prendete il bastoncino per le cuticole, eliminatele tutte dopo averle massaggiate con l'apposito olio e spostate leggermente la pelle alla radice dell'unghia.

Come applicare le unghie finte

Quest'operazione apparentemente potrebbe sembrare molto semplice, tuttavia è bene fare attenzione: sistemate le unghie finte su un piano mettendole in ordine dal mignolo al pollice in modo che rispecchino le vostre, sarà più facile riconoscerle e applicarle senza confondersi.

Solitamente il problema si riscontra tra anulare, medio e indice. Una volta sistemate procediamo all'applicazione che dovrà essere fatta rigorosamente dito per dito, non fate l'errore di stendere la colla su tutte le dita perché potrebbe asciugarsi rapidamente e rendere difficoltoso il resto del procedimento.

  • Stendete quindi la colla sul pollice, mettiamo della mano sinistra se siete destrimani. Alcune colle per unghie sono già dotate di pennellino o di beccuccio applicatore, altre no. Ovviamente se siete alle prime armi meglio utilizzare questi che consentono una più facile applicazione.
  • Diversamente procuratevi un pennellino e stendete la colla. La colla deve essere stesa con uno strato sottile e omogeneo, facendo particolare attenzione ai lati e alla radice.
  • Prendete ora l'unghia finta e posizionatela su quella vera.
  • Premete leggermente facendo scorrere l'unghia più possibile vicino alla radice in modo che sembri vera più possibile. Premete ancora e lasciate asciugare.
  • Procedete allo stesso modo con tutte le altre unghie e fate asciugare.

Come si modellano le unghie?

Le unghie finte fai da te sono quasi finite, dovete solo modellarle secondo il vostro gusto. Se avete acquistato quelle già sagomate potete procedere con le decorazioni, diversamente prendete la lima e date la forma che preferite.

Quest'anno, come anticipato, continua la tendenza delle unghie a mandorla, quindi assolutamente affusolata, adatta per chi ha le mani paffute e le dita non troppo lunghe.

Nail art fai da te

Per decorare le vostre unghie in modo facile e low cost, applicate lo smalto del colore che preferite. Tenete presente però che le unghie finte hanno uno spessore maggiore rispetto a quello delle unghie vere, quindi per evitare l'effetto "posticcio" applicate una sola volta lo smalto o, se il colore dell'unghia finta dovesse essere soddisfacente, applicate direttamente  la decorazione stickers e procedete col top coat.

Se invece il colore dell'unghia finta non fosse di vostro gradimento, applicate una sola mano di smalto e fate asciugare accuratamente. Una volta che lo smalto si sarà asciugato, potrete applicare gli stickers e infine il topo coat trasparente.

Come rendere le unghie finte fai da te più realistiche

Ci sono dei trucchetti che aiutano a far sembrare vere le unghie finte.

Innanzi tutto dovete scegliere delle unghie dalla colorazione neutra, meglio una french, su cui applicare magari un brillantino, senza caricarle con troppi colori o effetti. Importantissimo, prima di applicare le unghie finte fai da te, è provarle su ciascun dito, per ottenere un effetto quanto più naturale infatti, queste devono essere esattamente della grandezza delle nostre unghie naturali.

unghie-finte-fai-da-te Unghie finte fai da te, istruzioni per l'uso

Troppo piccole lascerebbero intravved ere le nostre vere unghie sotto di esse, troppo grandi finirebbero per fuoriuscire dalla sede dell'unghia naturale per andare sulla pelle in un modo che di naturale non ha proprio niente.

Fate in modo poi che non siano eccessivamente lunghe, perché anche quello contribuisce a dare un effetto poco naturale. Ricordate inoltre che in ogni caso è bene portarsi dietro la colla per le unghie, anche se solitamente sono abbastanza resistenti, non si sa mai. Non tenete le unghie finte per più di due settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.