• Mani e Piedi > Tutto quello che dovete sapere sul trattamento per le unghie con la paraffina

Tutto quello che dovete sapere sul trattamento per le unghie con la paraffina

Tutto quello che dovete sapere sul trattamento per le unghie con la paraffina
Vota questo articolo

Tempo di lettura: 4 minuti

Hai le unghie secche, rovinate o rigate e non sai cosa fare? Non preoccuparti si tratta di un problema davvero comune tra noi donne ed esistono numerosi rimedi per rinforzare le unghie, per renderle più sane e resistenti. Oggi prenderemo in esame uno dei rimedi più comuni al giorno d'oggi, il trattamento con la paraffina per le unghie: in questa guida andremo ad analizzarne tutti gli aspetti: come funziona, come farlo in casa, che benefici porta, quali sono i vantaggi e gli svantaggi. Siete pronte? Cominciamo!

Come funziona il trattamento con paraffina per unghie

Le cere di paraffina sono rinomate per le loro proprietà curative e antidolorifiche. La cera è stata, inizialmente, utilizzata dai medici per alleviare il dolore derivato dall'artrite, ma da allora è diventata un trattamento standard nei servizi di nail art.unghie-rigate

La paraffina è una cera a base di petrolio che conserva il calore eccezionalmente bene e ha grandi effetti idratanti sulla pelle e sulle unghie. La cera si scioglie ad una temperatura di circa 45° e viene applicata alle mani sia attraverso un'immersione totale in un bagno di paraffina, sia attraverso sacchetti singoli con dosi di cera di piccole dimensioni. La cera riscaldata forma un rivestimento sulla superficie della pelle che aumenta il flusso sanguigno e ne apre i pori, per consentire agli emollienti idratanti di penetrare nel derma e allo stesso tempo stimolare la disintossicazione.

  • La paraffina fu usata per la prima volta dai medici negli anni cinquanta, che usavano le cere per aiutare i pazienti affetti da artrite;
  • Negli anni ottanta, i bagni di paraffina raggiunsero l'apice e diventarono un trattamento comune nei saloni per unghie come servizi aggiuntivi per pedicure e manicure standard.
  • Da allora, le applicazioni di paraffina si sono diversificate con nuovi kit che offrono servizi di paraffina monouso. I clienti, semplicemente, inseriscono le mani o i piedi in sacchetti singoli pieni di cera fusa. Anche i bagni di paraffina si sono evoluti, con i riscaldatori che ora dispongono di più impostazioni e più funzioni automatizzate.

Come funziona il trattamento unghie con la parafina

Vediamo ora nel dettaglio in che cosa consiste il trattamento unghie con la paraffina: ci sono alcuni fattori che impediscono alla paraffina di essere un buon conduttore per il trasferimento di batteri e altri agenti patogeni, pertanto si rivela ottima per trattare ed idratare le unghie senza alcun rischio di infezioni. Questo perché la paraffina è una cera a base di olio che non contiene acqua, quindi non fornisce un terreno fertile per la crescita di batteri, funghi e virus.

Esistono un paio di tecniche di trattamento con la paraffina vediamo come funzionano entrambe passo dopo passo per riuscire a farlo a casa senza problemi:

Procedimento 1

  1. Immergete la mano nella paraffina fino al polso per alcuni secondi per un trattamento completo di mani e unghie altrimenti potete immergere solo le unghie;
  2. Ripetete questa immersione quattro o cinque volte finché la mano non è completamente rivestita di paraffina;
  3. Quando il processo di immersione è terminato, inserite le mani in una fodera di plastica o avvolgetele in un asciugamano che potete lavare velocemente;
  4. Lasciate irrigidire la cera per 5-10 minuti, quindi rimuovete i guanti, la fodera o gli asciugamani;
  5. Rimuovete la paraffina e gettate via la cera usata;
  6. Massaggiate le mani e gli avambracci, usando una lozione per massaggi se lo desiderate o un'olio adatto;

Procedimento 2

Alcuni preferiscono utilizzare un'altra tecnica, dove la paraffina viene raccolta in un rivestimento di plastica per uso individuale:

  1. Mentre le mani sono inserite in un sacchetto, stendere la cera intorno alle mani o sulle unghie per assicurarsi una copertura completa;
  2. Lasciate che la paraffina si raffreddi sulle mani, dovrebbero volerci circa 10 minuti, dopo di che potete rimuoverla tranquillamente;
  3. Eseguite un breve massaggio sulle mani utilizzando un olio profumato, e un buffer sulle unghie.

Alcuni consigli per il trattamento con paraffina per unghie

Per eseguire al meglio il trattamento per idratare le unghie con la paraffina vi consiglio di:

  • Fare due immersioni separate, una per le unghie dei piedi e una per le mani.
  • Non trattare mani o piedi con tagli, ferite o ustioni e assicuratevi di non indossare gioielli.
  • Pulire accuratamente mani e piedi con acqua e sapone o spray antisettico prima dell'immersione.
  • Se applicate lo smalto, ricordatevi di disidratare la lamina ungueale dopo l'immersione.
  • Non riutilizzare mai la cera già applicata, in nessun caso.unghie-rigate

Come scegliere il fornetto per il bagno di paraffina

Per effettuare il trattamento con la paraffina in modo corretto vi consiglio l'acquisto di un fornetto per il bagno di paraffina. È molto facile reperire uno di questi prodotti online su Amazon, per questo ho deciso di fare una breve selezione dei migliori che ho trovato per sottoporli alla vostra attenzione e aiutarvi nell'acquisto. Qui di seguito vi lascio una tabella molto dettagliata, segnalandovi Nome, Prezzo e Link per l'acquisto online:

Nome Prezzo Link
Beurer MP 70 60.89 Euro Vai al Negozio
Digital bagno di paraffina 35.00 Euro Vai al Negozio
MagiDeal 2700ml 39.99 Euro Vai al Negozio
Fornetto Speed 42.99 Euro Vai al Negozio
Beurer 58938 89.95 Euro Vai al Negozio
Patterson Medical Therabath 342.73 Euro Vai al Negozio

La paraffina per unghie

Ci sono molti diversi tipi di cera di paraffina in commercio, ognuno con le proprie caratteristiche e profumazioni varie. Nonostante le varie caratteristiche, tutte hanno eccellenti proprietà idratanti e sono ottimi conduttori di calore per creare trattamenti di paraffina rilassanti.

Quando si usa la tecnica del bagno di paraffina (procedimento 1), la polvere finirà per cadere nella cera e si depositerà sul fondo. Alcuni produttori raccomandano di pulire l'unità ogni mese, mentre altri consigliano di farlo dopo 25 utilizzi. Quando la paraffina appare sporca, pianifica una pulizia regolare per assicurarti che la cera sia sempre pulita.

Controindicazioni del trattamento alla paraffina

Questo trattamento è sconsigliabile per chi soffre di pressione arteriosa alta, ipertensione, patologie a carico del sistemo cardio-respiratorio, donne in stato di gravidanza o durante l'allattamento, per via del forte calore  e degli effetti che questo implica sulla circolazione. Come ho già accennato in precedenza è meglio evitare questo trattamento su mani che presentano ferite di qualsivoglia genere. Oltre a questo il bagno di paraffina per unghie non ha alcun tipo di controindicazione, anzi si tratta di un trattamento di bellezza che idrata le unghie e la pelle per rinforzarle e migliorarne l'aspetto. E voi avete provato il bagno di paraffina per le unghie? Che cosa ne pensate?

Tutto quello che dovete sapere sul trattamento per le unghie con la paraffina
Vota questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *