• Mani e Piedi > Quali sono i migliori rimedi per le mani screpolate?

Quali sono i migliori rimedi per le mani screpolate?

Tempo di lettura: 3 minuti

Gli agenti atmosferici avversi (freddo, vento, sbalzi di temperatura, ecc.) sono le principali cause della secchezza, dell’arrossamento e della disidratazione della pelle delle mani.

Ma come è possibile porvi rimedio? Con alcuni piccoli trattamenti, che possono essere tranquillamente effettuati anche in casa, è possibile prevenire e contrastare in maniera efficace il problema delle mani screpolate e desquamate che, oltre ad essere assolutamente antiestetiche, possono, talora, risultare invalidanti.

Di seguito analizzeremo i principali rimedi che ci garantiscono  una pelle morbida e setosa al tatto.

Quali sono le cause delle mani secche?

Quando l’inverno fa capolino le nostre mani, puntualmente, vengono messe a dura prova: la mancanza di umidità nell’aria, infatti, le disidrata profondamente. Al fine di sopperire a questa mancanza di umidità è pertanto necessario utilizzare regolarmente dei prodotti ad hoc, in grado di restituire alla pelle l’umidità perduta.

Il prodotto idratante, lo ricordiamo, oltreché sulle mani va applicato anche sulle unghie e sulle cuticole, in quanto anche esse tendono a seccarsi.

Trattamento per mani screpolate

  • rimedi-per-mani-screpolate Quali sono i migliori rimedi per le mani screpolate?Laviamo le mani con acqua tiepida e con un sapone a ph neutro.
  • Quindi tamponiamole delicatamente con un asciugamano non ruvido, evitando lo strofinamento, in quanto quest’ultimo potrebbe peggiorare l’irritazione;
  • A questo punto immergiamo un batuffolo di ovatta in una miscela costituita da latte e miele precedentemente preparata;
  • Quindi passiamo il batuffolo sulle mani, realizzando delicati movimenti circolari, in modo tale da favorire il completo assorbimento della soluzione idratante;
  • Lasciamo agire il nostro composto per qualche minuto e poi rimuoviamolo con abbondante acqua tiepida;
  • Quindi asciughiamo delicatamente e stendiamo su entrambe le mani una crema nutriente e idratante.

Qualora l’operazione venga effettuata prima di andare al letto, consigliamo di indossare per la notte un paio di guanti di cotone leggero in grado di trattenere l’idratazione del prodotto e di proteggere le mani dal contatto con le lenzuola.

Come creare una crema per le mani?

Possiamo realizzare in casa una crema naturale in grado di contrastare efficacemente il problema delle mani screpolate:

  • In un recipiente versiamo 30 cl di olio di extra vergine di oliva, 20 gr di petali di rosa e della scorza di limone grattugiata;
  • Lasciamo macerare per circa sette giorni;
  • Una volta trascorso il tempo necessario, filtriamo il composto con un apposito colino;
  • A questo punto è possibile applicare sulle mani la nostra miscela servendoci di un batuffolo di cotone;

È preferibile effettuare due trattamenti al giorno e conservare la soluzione realizzata in un luogo buio e perfettamente asciutto.

Rimedio per i casi più gravi

Quando le mani, oltre alla semplice screpolatura, presentano delle vere e proprie lesioni, che talora possono anche sanguinare, è opportuno procedere come segue:

  • Laviamo le mani con acqua tiepida e con un sapone detergente non aggressivo;
  • Quindi tamponiamole delicatamente con un asciugamano;
  • Applichiamo una pomata antibatterica, al fine di prevenire eventuali infezioni;
  • A questo punto tuteliamo la zona in cui sono presenti le lesioni con delle apposite bende;
  • Ricordiamoci di cambiare la medicazione almeno una volta al giorno.

rimedi-per-mani-screpolate Quali sono i migliori rimedi per le mani screpolate?

Il rimedio del cambio di temperatura

Questo rimedio consiste nell’effettuare immersioni delle mani in acqua fredda e in acqua calda alternativamente.

  • Teniamo le mani a bagno nel recipiente dell’acqua fredda per circa 15 secondi e, subito dopo, immergiamole nell’acqua calda per il doppio del tempo;
  • Nel complesso questa operazione dovrà durare circa 5 minuti;
  • Asciughiamo le mani con un panno morbido e applichiamo su di esse un unguento realizzato in casa a base di olio di extra vergine d’oliva e di sesamo.

Ultimi consigli utili

Ricordiamo infine che, per prevenire la screpolatura delle mani, è buona norma:

  • Indossare sempre dei guanti prima di uscire, soprattutto quando le temperature sono piuttosto rigide;
  • Usare sempre per la detersione delle mani prodotti che non aggrediscono i grassi naturali della pelle, in quanto alcuni saponi rischiano di spaccare e seccare ulteriormente le mani;
  • Applicare frequentemente creme idratanti;
  • Usare prodotti che contengano sostanze ammorbidenti e lenitive di origine naturale (come, ad esempio, la lanolina, la vaselina e gli oli di caritè, di jojoba, di cocco o di avocado);

rimedi-per-mani-screpolate Quali sono i migliori rimedi per le mani screpolate?

  • Qualora le mani siano esposte per un periodo prolungato al sole è necessario applicare una crema che le protegga dai raggi ultravioletti. Allo stesso modo delle basse temperature, infatti, il sole contribuisce a seccare la pelle;
  • Utilizzare un umidificatore in modo tale da evitare che gli ambienti interni della casa si secchino eccessivamente.

Qualora, malgrado le misure preventive e i trattamenti benefici, le mani continuino a essere screpolate, è opportuno rivolgersi a un dermatologo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.