• Mani e Piedi > Breve guida alla ricostruzione unghie passo per passo

Breve guida alla ricostruzione unghie passo per passo

Tempo di lettura: 3 minuti

Avere mani e unghie perfette è il primo passo per sentirsi bene con se stesse, belle e sempre all'altezza della situazione. Noi donne sappiamo bene che avere delle unghie curate, che siano lunghe o corte, ci da una sicurezza in più in noi stesse poiché, diciamocelo, avere delle unghie tutte mangiucchiate, di misure differenti una dall’altra, o rotte, non è affatto un bel vedere su una donna.

C’è anche da dire, però, che non tutte abbiamo il tempo necessario per andare dall’estetista a farci la manicure perciò, in questo articolo, vedremo come effettuare una splendida ricostruzione unghie direttamente a casa propria.

Indice dell'articolo

Cosa ci serve per effettuare la nostra manicure passo per passo

smalti-per-ricostruzione-unghie Breve guida alla ricostruzione unghie passo per passoPer prima cosa, ovviamente, servono degli “ingredienti” base che ora vi elencheremo.

  • Olio per cuticole: utilissimo per ammorbidire le cuticole senza dover aspettare troppo, se non lo abbiamo sotto mano toccherà ammorbidirle lasciando le mani in ammollo in acqua tiepida per 5-10minuti. Pertanto è altamente consigliato l'utilizzo di un olio apposito;
  • Bastoncini per cuticole: un altro oggetto utilissimo è proprio questo, ricordatevi di non acquistarlo troppo affilato e, soprattutto, evitate di rimuovere le cuticole. Queste ultime, infatti, dovranno essere soltanto spostate piano piano verso il fondo dell’unghia. In questo modo, essendo state ammorbidite dall’olio per cuticole, scompariranno completamente senza essere strappate;
  • Limetta per unghie: accessorio essenziale per rendere più belle le vostre unghie e, soprattutto, per far si che siano tutte della stessa lunghezza e, ovviamente, forma (anche se per la ricostruzione unghie di solito andremo a mettere delle tips);
  • Tips e colla: eccoci arrivate alla parte clou della ricostruzione unghie, le tips. Le tips non sono altro che le “nuove unghie” che andremoad applicare sopra alle vostre. Proprio per questo motivo devono essere della stessa larghezza, potete verificarlo mettendo sopra tips di diverse misure, chiaramente la lunghezza e la forma potranno variare a seconda dei nostri custi. Scegliete, ovviamente, quelle che vi stanno meglio e ricordate di pulire a fondo l’unghia prima di applicarle con la colla. Una volta applicate, infatti, non sarà più possibile togliere o verrà fuori un gran pasticcio;
  • Lampada UV: utilissima per far aderire le tips alle vostre unghie;
  • Primer;
  • Gel;

Come si effettua la ricostruzione unghie

Le cose che vi occorrono per effettuare una corretta, quanto perfetta, ricostruzione delle vostre unghie sono i medesimi. Ora, però, entriamo nel vivo e vediamo come fare una ricostruzione unghie degna di questo nome.

Per prima cosa ricordatevi di armarvi di tanta pazienza, perché ne occorre veramente tanta per questo tipo di lavori, e successivamente di un luogo tranquillo in cui possiate fare la vostra ricostruzione unghie passo per passo in tutta tranquillità.

  • Ponete un telo o un asciugamano sotto le vostre mani durante i lavori per evitare di sporcare in giro e andare meglio nelle operazioni.
  • Disponete tutto l’occorrente che vi serve sul tavolo in cui state operando, in modo da non dovervi alzare durante i passaggi più importanti, quelli in cui stare ferme è d’obbligo per non rovinare il lavoro fatto! Dopodiché potete iniziare con la ricostruzione delle vostre unghie vera e propria.
  • Per prima cosa passate l’olio per cuticole, picchiettandolo con le dita, su tutte le cuticole e le pellicine delle vostre unghie. Lasciate agire per due minuti dopodiché, con un bastoncino di legno, spingete le vostre cuticole verso il fondo dell’unghia. Ricordatevi che non dovete né spezzarle né tagliarle. Le cuticole e le pellicine dovranno semplicemente scomparire grazie all’olio per cuticole, che le ha fatte ammorbidire a dovere, e alla vostra pazienza nello spingere delicatamente con il bastoncino di legno.
  • Successivamente prendete la lima per unghie e limatele bene tutte quante. Anche in questo passaggio dovrete prestare molta attenzione. E’ importante che diate all’unghia la forma che più desiderate, senza avere fretta.smalti-per-ricostruzione-unghie Breve guida alla ricostruzione unghie passo per passo
  • Dopo aver limato per bene tutte le unghie, cosa che le renderà anche molto più forti, e aver constatato che sono tutte della stessa lunghezza (se così non fosse armatevi di taglia unghie e apportate le giuste modifiche), prendete le tanto amate tips. Iniziate con il posizionarle sopra alle vostre unghie, per verificare qual è la forma più giusta per voi. Una volta scelte stendete un filo leggero di colla, con un pennello piccolo, all’inizio dell’attaccatura di ogni unghia e iniziate a posizionare le vostre tips applicando una leggera pressione.
  • Successivamente, per ottenere un lavoro ancora più bello, stendete un filo di primer con un pennellino sottile su tutte le unghie comprese le tips (non mettetelo su cuticole e bordi). Fate attenzione anche in questo passaggio! Il primer deve essere steso alla perfezione.
  • Dopodiché inserite le unghie nel fornetto UV per circa 3 minuti. Dopo averle tolte dal fornellino pulitele per bene con un prodotto sgrassante e, successivamente, stendete una crema idratante su tutta l’unghia comprese le cuticole. Prendete la limetta e una forbicina e tagliate le tips in modo da dare alle vostre unghie la misura che più desiderate.
  • Per finire colorate le vostre unghie con il gel colorato che più vi piace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.