• Mani e Piedi > Come decorare le unghie a casa senza spendere troppo

Come decorare le unghie a casa senza spendere troppo

Tempo di lettura: 3 minuti

Unghie che passione, si ma quanto mi costano! Avere delle mani in ordine con unghie perfette può incidere notevolmente sul nostro budget. Certo, se vogliamo un lavoro perfetto la cosa migliore è rivolgersi a una professionista del settore, ma se abbiamo creatività e voglia di sperimentare possiamo provare anche noi comodamente a casa nostra.

In realtà non bisogna per forza cimentarsi in lavori complessi, basta prendere spunto dalle mode attuali e cercare di interpretare a modo nostro le tendenze, senza voler strafare e senza dover per forza di cose ricorrere a prodotti costosi. Per cominciare possono bastare una base per smalti e due smalti di colori differenti. Se invece abbiamo un buona manualità e tanta fantasia, come decorare le unghie non sarà certo un problema. Procuriamoci quanto serve, magari acquistando i prodotti sul web per risparmiare sulle spese e liberiamo la creatività. Ecco qualche suggerimento.

Come decorare le unghie, suggerimenti per principiante

Se non abbiamo mai preso in mano uno smalto possiamo iniziare con una decorazione molto semplice e comunque trendy, che potrà regalare un aspetto del tutto originale alle nostre mani. Per questa decorazione ci serviranno una base per unghie, meglio trasparente, uno smalto viola e uno smalto grigio. Ovviamente i colori possono essere variati secondo i gusti personali, ma questi due sono decisamente di tendenza.come-decorare-le-unghie Come decorare le unghie a casa senza spendere troppo Naturalmente prima di procedere con l'applicazione degli smalti, mettiamo in ordine le nostre unghie. Devono essere tutte della stessa lunghezza, rimuoviamo le cuticole con gli appositi bastoncini, vietato strapparle coi denti, e applichiamo lo smalto base. Lasciamo asciugare per qualche minuto. Una volta perfettamente asciutte, prendiamo lo smalto viola e iniziamo ad applicarlo un dito si e uno no partendo dal mignolo.

Ora applichiamo lo smalto grigio nelle unghie delle dita che avevamo saltato, in modo che i due colori risultino alternati. Dopo aver lasciato asciugare, se vogliamo rendere ancora più divertente la nostra decorazione, possiamo applicare dei brillantini con della colla per unghie, diversamente possiamo scegliere se passare uno smalto protettivo o lasciare le unghie con la nostra semplice decorazione. Possiamo variare l'applicazione degli smalti con combinazioni di colore diverse, ma ricordiamoci di lasciare le unghie libere di respirare, quindi senza smalto , almeno un paio di giorni tra un'applicazione e l'altra. Per rimuovere lo smalto utilizziamo del solvente per unghie senza acetone.

Decorazione french

Ecco un altro suggerimento su come decorare le unghie in modo semplice, adatto a chi ha poca esperienza, la french. Quest tipo di decorazione è praticamente intramontabile, non passa mai di moda ed è adatta per qualsiasi tipo di abbigliamento, per tutte le occasioni e per ogni stagione. Vediamo cosa occorre. Procuriamoci una base per unghie, due smalti per french, uno di colore neutro e l'altro bianco, in commercio si trovano in particolari kit già pronti dove troveremo anche le lunette adesive. Ovviamente, oltre a questi colori classici, si possono abbinare quelli che più si preferiscono come un colore sgargiante sulla lunetta e un trasparente sul resto dell'unghia, la tecnica non cambia.

Applichiamo la base per unghie, una volta asciutta applichiamo lo smalto neutro e lasciamo asciugare. Quando anche questo sarà perfettamente asciutto, posizioniamo gli adesivi per le french e applichiamo l'altro colore di smalto sulla punta dell'unghia. Aspettiamo qualche istante e rimuoviamo l'adesivo prima che questo sia completamente asciutto. Se vogliamo possiamo applicare un adesivo per unghie, fare un disegnino o applicare un brillantino e poi applicare il topo coat, oppure passare direttamente all'applicazione del protettivo.

Effetto marmorizzato per unghie di tendenza

Come decorare le unghie per essere alla moda e originali? Semplice, con l'effetto marmorizzato! Questa tecnica è leggermente più elaborata delle due precedenti, ma comunque molto semplice e alla portata di tutte, ci vuole solo un pochino di precisione e di pazienza in più Anche in questo caso l'occorrente è poco dispendioso. Procuriamoci sempre la nostra base che applicheremo e lasceremo asciugare con pazienza. Prendiamo tre o quattro smalti di colore differente. Possiamo decidere di abbinare colori simili con tonalità differenti o colori del tutto contrastanti. Ci occorreranno anche alcuni stuzzicadenti.

Quando la base sarà asciutta intingiamo la punta di uno stuzzicadenti in uno degli smalti e creiamo un puntino sull'unghia. Procediamo allo stesso modo con gli altri fino a ricoprire una buona parte della superficie dell'unghia. Ora, sempre con la punta di uno stuzzicadenti, mischiamo i colori, ma senza unirli, cercando di ottenere un effetto marmorizzato, quindi facendo penetrare un colore nell'altro ma senza fonderli. Lasciamo quindi asciugare e procediamo con le altre unghie. Questo è un metodo un po' laborioso che richiede tempo e pazienza, ma il risultato ci appagherà della fatica. Anche con questa tecnica il passaggio finale sarà quello di applicare uno strato di top coat. Teniamo a portata di mano un cotton fioc e del solvente per eliminare eventuali sbavature.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.