• Mani e Piedi > Qualche esercizio per contrastare l'artrosi alle mani

Qualche esercizio per contrastare l'artrosi alle mani

Qualche esercizio per contrastare l'artrosi alle mani
1 (20%) 1 vote

Tempo di lettura: 3 minuti

L'artrosi è una degenerazione delle articolazioni cartilaginee che di solito si manifesta verso i 40-50 anni e porta ad una graduale distruzione più o meno rapida della cartilagine, sostanza liscia e soffice che ricopre le estremità delle ossa. Quando il tessuto cartilagineo si usura e si assottiglia l'osso si deforma e la membrana s'infiamma.

Che cos'è l'artorsi alle mani e come riconoscerla

L'artrosi delle mani si manifesta nella maggior parte dei casi sopratutto tra le donne dopo la menopausa perché si pensa sia dovuto al crollo degli estrogeni: non sono state appurate cause specifiche ma un insieme di fattori che contribuiscono alla degenerazione articolare. Il dolore alla mano, alle dita, la rigidità, la ridotta mobilità e, alcune volte il gonfiore, sono i sintomi più comuni del sopraggiungere dell'artrosi che si potrà diagnosticare con una radiografia, esame strumentale necessario per stabilire se l'articolazione è degenerata.esercizi-per-artrite-alle-mani

L'assunzione di farmaci anti-infiammatori possono migliorare se si hanno sintomi lievi, anche l'infiltrazione di cortisone nella zona dolorante darà sollievo per almeno un paio di mesi. Le terapie naturali come portare un tutore morbido, bagni di cera con argilla o paraffina per dare calore alle articolazioni ma anche terapie fisiche come la magnetoterapia (applicazione di due elettromagneti sulla zona da trattare) oppure il trattamento con onde d'urto, sono validi aiuti per questo tipo di disturbo ma è molto importante mantenere in movimento le dita ed effettuare alcuni esercizi di ginnastica dolce.

Alcuni esercizi per l'artrosi delle mani

Molti esercizi possono essere eseguiti a casa e contribuiscono a ridurre la rigidità, aiutano la flessione procurando sollievo alle articolazioni della mano.

  1. Esercizio da ripetere dieci volte. Tenere la mano rivolta verso l'alto con il gomito piegato, chiudere lentamente la mano a pugno con il pollice posizionato sulla parte esterna della mano e quindi aprirla lentamente fino ad avere le dita dritte.

  2. Iniziare l'esercizio tenendo la mano dritta con le dita leggermente divaricate. Curvare le dita lentamente fino a sfiorare la parte superiore del palmo della mano formando un artiglio e mantenere questa posizione per 5/10 secondi per poi ritornare alla posizione iniziale.

  3. Mettere la mano distesa sul tavolo con il palmo rivolto verso il basso e le dita divaricate. Sollevare lentamente il pollice in alto mantenendo le altre dita distese sul tavolo per 3/5 secondi ripetendo l'operazione per ogni dito della mano.

  4. Esercizio per allungare il pollice. Iniziare tenendo la mano rivolta verso l'alto e piegare il pollice tentando così di raggiungere il mignolo: mantenere questa posizione per alcuni secondi e rilasciare lentamente. Ripetere l'esercizio dieci volte per ogni mano.

  5. Rotolare una pallina con due dita della mano sinistra e un'altra con due della mano destra prima con pollici e indici, poi con medi e anulari.

  6. Stringere con tutta la forza che si ha una pallina da tennis nel palmo della mano per 5 secondi, ripetere poi con l'altra mano.

  7. Tenere fermo il polso destro con la mano sinistra , aprire e chiudere velocemente le dita rimaste libere per 20 volte. Ripetere con l'altra mano.

  8. Intrecciare le mani lasciando liberi i pollici premendoli l'uno con l'altro più volte e cercare di aumentare la forza esercitata.

Si può curare l'artrosi delle mani?

Come detto l'elemento principale che caratterizza la comparsa dell'artrosi è la degenerazione della cartilagine articolare. Da qualche tempo sono stati fatti studi e test scientifici che dimostrano un interessante miglioramento riguardo la mobilità articolare con l'assunzione di collagene tra i 5 e i 20 grammi giornalieri che aiuta anche a ridurre l'uso di antiinfiammatori mantenendo nel tempo il benessere di ossa e articolazioni.esercizi-per-artrite-alle-mani

Sul sito “chirurgiadellamanocatania.it” il Dottor Giuseppe Internullo specialista in Ortopedia e Traumatologia presso l'Università di Modena, indica le linee guida per una ginnastica utile alle mani afflitte da artrosi: “Gli esercizi per l'artrosi delle mani aiutano a mantenere elastici i legamenti e le articolazioni prevenendo non solo l'artrosi ma anche la le rigidità delle articolazioni stesse. Tali esercizi hanno lo scopo di allenare dita e polsi, una parte del corpo che di rado coinvolgiamo nella ginnastica. È consigliabile eseguire gli esercizi a giorni alterni, non vi ruberanno molto tempo e non sono necessari particolari attrezzi, inoltre è possibile fare gli esercizi per l'artrosi praticamente ovunque, a casa o in ufficio.

È bene dedicare il giusto tempo ad ogni movimento eseguendoli lentamente per allenare al meglio le articolazioni. Prima di iniziare è bene massaggiare le mani per qualche minuto minuti avendo cura di esercitare una leggera pressione tutta la mano. È importante allenare le mani con esercizi costanti che aiuteranno anche a migliorare la circolazione sanguigna. Cercate di non dormire con le mani a pugno per non sovraccaricare le articolazioni durante la notte e non mettete il braccio sotto alla testa per dormire. Tra le molteplici attenzioni che dedichiamo alla cura e al benessere del nostro corpo di rado pensiamo pensiamo alle nostre mani e ce ne ricordiamo solo quando, a causa di alcuni disturbi come l'artrosi, sentiamo dolore”.

Qualche esercizio per contrastare l'artrosi alle mani
1 (20%) 1 vote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *