• Lifestyle > Qualche pratico consiglio per depilarsi senza alcun dolore

Qualche pratico consiglio per depilarsi senza alcun dolore

Qualche pratico consiglio per depilarsi senza alcun dolore
Vota questo articolo

Tempo di lettura: 4 minuti

Nella routine di bellezza, sia delle donne che degli uomini, un capitolo molto importante è certamente quello dedicato alla depilazione. I peli sono considerati “superflui” sia quando sforano dalla linea naturale in cui crescono, sia – in alcuni casi e a seconda del periodo e delle mode – quando si ritiene poco attraente mostrare alcune zone del corpo disseminate da peli e peletti.

In natura l’essere umano – di ambo i sessi – presenta, oltre ai capelli, una peluria su quasi ogni area del corpo. Alcune persone però, hanno una crescita maggiore rispetto ad altri, e anche in questo caso non c’è alcun tipo di differenza tra i due sessi: esistono infatti uomini glabri – significa che hanno assenza di peluria nelle zone tipiche del corpo come ad esempio il petto – altri che presentano una peluria molto fitta persino sulla schiena e donne che combattono quasi quotidianamente una lotta contro i peli superflui, mentre altre hanno la fortuna di non avere questa problematica.

Sta di fatto che, qualsiasi sia la situazione individuale, tutti o quasi seguiamo il rituale della depilazione, scegliendo tra le diverse metodiche proposte, che vanno dalle creme depilatorie ai rasoi, passando per la ceretta – a caldo o a freddo – fino agli epilatori elettrici o ai trattamenti di luce pulsata che adesso si possono fare anche in casa.

In questo articolo scopriremo insieme come effettuare una depilazione senza provare dolore o provandone molto meno, a seconda del metodo scelto. Ovviamente non esiste propriamente una scala del dolore universale, ma si tratta di un parametro molto soggettivo. Quindi lo scopo di oggi è quello di trovare rimedi per ridurre il dolore per tutti coloro che non riescono a sopportarlo durante la depilazione.

Indice dell'articolo

Ceretta: i metodi per farla senza soffrire

Per prima cosa, è bene sapere che – qualsiasi metodo di depilazione si scelga – per ottenere risultati ottimali, è necessario che tra un trattamento depilatorio e l’altro, si proceda a un’esfoliazione delicata che permetta ai peli di fuoriuscire dalla loro sede. Spesso infatti, dopo una depilazione, la pelle si irrita e crea delle micro-infiammazioni nella sede dei peli estratti, che possono provocare una sorta di sbarramento alla crescita dei nuovi peli. Questa condizione, non solo è da evitare perché può creare delle microcisti sotto pelle, ma anche perché a lungo andare non permette di effettuare una depilazione fatta a regola d’arte, impedendo lo radicamento di tutta la peluria superflua.

La soluzione a questo problema è semplice: è sufficiente usare sempre un guanto di crine quando si fa la doccia, e massaggiare con movimenti circolari le zone che depiliamo più spesso. Ricordate inoltre che non va effettuata la ceretta subito dopo l'esfoliazione, la pelle deve infatti ristabilirsi prima del trattamento.

come-depilarsi-senza-dolore

Torniamo al tema centrale però: come ci si depila senza dolore? Ecco di seguito una lista di consigli utili ed immediati da provare immediatamente sulla vostra pelle:

  • Prima della ceretta effettuare un bagno caldo: l’acqua calda aprirà i pori e permetterà di sentire meno dolore al momento dello strappo;
  • Se i peli sono molto lunghi, meglio accorciarli bene prima di prima di strapparli. I peli corti fanno meno male;
  • Respirare durante lo strappo: può sembrare strano, eppure quando si teme di sentire dolore si tende a trattenere il respiro, e ciò fa concentrare maggiormente sulla sensazione dolorosa;
  • Usare la ceretta a freddo: ottimo metodo per non sentire dolore, specialmente sulle zone più delicate, come ad esempio l’inguine;
  • Strappare i peli contropelo tirando bene l’area di pelle da depilare: usare la tecnica migliore per depilarsi con la ceretta diminuisce molto la sensazione di dolore ed una volta appreso il metodo non soffrirete più;
  • Un consiglio per le donne: evitare di fare la ceretta durante il ciclo mestruale. In “quei giorni” infatti, tutti i sensi sono aumentati, così come le sensazioni dolorose. Se potete quindi aspettate qualche giorno, se potete, soffrirete sicuramente meno.

Epilatori: i consigli per provare meno dolore

Un metodo molto diffuso per liberarsi dagli odiati peli superflui, è quello permesso dagli epilatori elettrici, che si presentano forniti da una serie di pinzette che, girando velocemente, acchiappano i peli uno per uno e li estirpano alla radice. Ovviamente, è un sistema che può essere molto doloroso, anche se questo dipende molto dalla percezione individuale.

Anche in questo caso però, è possibile seguire alcuni accorgimenti per eseguire una buona epilazione senza provare dolore o quasi. Ecco di seguito qualche buon consiglio da seguire:

  • Prima di procedere con l’estirpazione dei peli attraverso l’uso di un epilatore, passare sulla zona da depilare un cubetto di ghiaccio, asciugando poi bene. Il ghiaccio ha un forte potere anestetico temporaneo. Provare per credere.
  • Un metodo alternativo al freddo è il calore. Anche in questo caso, come quando ci si depila con la ceretta, eseguire un bagno caldo fa sì che i pori si dilatino, lasciando che i peli vengano estratti con più facilità, in alternativa al bagno caldo potete provare il classico asciugamano del barbiere. Inumidite mettete ammollo un'asciugamano in acqua calda, strizzatelo bene ed applicatelo nella zona da trattare per 5-10 minuti.
  • Alternativamente, è possibile irrorare maggiormente di sangue la zona da trattare, provocando una vasodilatazione temporanea. Per ottenere questo effetto, si può semplicemente strofinare un poco la zona da epilare, in maniera che il massaggio produca l’azione di “riscaldare” il punto che si andrà a trattare con l’epilatore elettrico. Facile comodo ed immediato.

come-depilarsi-senza-dolore

Conclusioni

Come accennato in precedenza, la cosa migliore da fare – qualsiasi sia il metodo depilatorio che si intende adottare – è quella di trattare le zone da depilare in maniera preventiva, così che i peli non siano soffocati sottopelle o addirittura che non creino delle micro infiammazioni, causa di dolori ancora più feroci.

Se poi il dolore percepito è davvero troppo forte, si potrà scegliere di depilarsi utilizzando una crema depilatoria o un rasoio, a mano o elettrico, che però come sappiamo tutte non hanno la stessa efficacia sia in durata nel tempo che per risultati sulla pelle.

Qualche pratico consiglio per depilarsi senza alcun dolore
Vota questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *