• Lifestyle > Tutto quello che dovete sapere sulla depilazione definitiva inguine

Tutto quello che dovete sapere sulla depilazione definitiva inguine


Tutto quello che dovete sapere sulla depilazione definitiva inguine
5 (100%) 1 vote

Tempo di lettura:3 minuti

Diciamolo chiaramente: una delle cose più seccanti che è necessario fare periodicamente è la depilazione inguinale. Ok, ci sono persone che ricorrono all'estetista, altre fanno da sé, ma – in ogni caso – non è solo una scocciatura, quanto una spesa da inserire nel budget personale, spesso non di poco conto. Se infatti si considerano i costi medi di questa operazione, fatta presso un centro estetico, e considerando che – se parliamo di ceretta a caldo – a volte è necessario ripeterla due volte in un mese, ecco che i costi lievitano non poco. Le zone da trattare con la ceretta sono diverse: c’è chi sente la necessità di depilare anche le braccia, magari per una folta peluria scura, e chi invece, si limita alle gambe e alla zona dell’inguine, peraltro particolarmente delicata e che, a volte, soffre le conseguenze degli strappi se depilata con cera a caldo, con conseguenti irritazioni post ceretta.

Però, grazie alle nuove tecnologie dedicate alla depilazione, oggi è anche possibile pensare a soluzioni definitive, in special modo se la zona da depilare è abbastanza circoscritta, come nel caso dell’inguine. Hai mai pensato alla depilazione definitiva inguine? No? Beh, è una soluzione da prendere in considerazione, conoscendo però le varie tecniche, per non incorrere in altri tipi di problemi.

Vediamo insieme le tecniche attraverso le quali è possibile depilare definitivamente la zona inguine.

Depilazione definitiva inguine: i metodi

Innanzitutto devi sapere che, per “depilazione definitiva” si intende un metodo in grado di rimuovere – in maniera definitiva – i peli. Questi trattamenti, devono però eradicare i peli quando si trovano nella fase anagen, cioè quando sono allo stadio di ricrescita.

guida-completa-per-la-depilazione-deifnitiva-inguineI metodi maggiormente utilizzati pe la depilazione definitiva nella zona bikini sono:

  • Luce pulsata;
  • Laser o termolisi;
  • Elettrolisi conosciuta anche col nome di elettrocoaugolazione.

Come funzionano i vari metodi

Vediamo ora di capire meglio come funzionano i metodi sopra elencati.

  • La luce pulsata: viene emessa da uno strumento capace di generare fasci di luce allo Xenon. Lo Xenon è un gas incolore e inodore, e fa parte dei cosiddetti gas nobili. Tra le sue peculiarità, ha quella di essere in grado di distruggere i bulbi piliferi, non permettendo più al pelo di rigenerarsi.
  • Il laser: in questo caso, si utilizzano apparecchi che emettono fasci di luce laser che distruggono il bulbo pilifero grazie al calore.
  • Elettrolisi: si tratta di piccole scariche elettriche che raggiungono il bulbo pilifero attraverso un ago collegato a una macchina.

Quale scegliere per la depilazione definitiva inguine

Ogni tecnica ha peculiarità diverse. Per scegliere il metodo di depilazione definitiva per la zona inguinale è quindi bene conoscere alcuni elementi prima di prenotare un appuntamento dall'estetista.

Il trattamento a luce pulsata

La luce pulsata è da prendere in seria considerazione, in quanto non presenta effetti collaterali di rilievo, a patto che venga eseguita da mani esperte. Al massimo, la zona trattata può arrossarsi un poco, e il dolore è quasi del tutto assente, a parte eventuali piccoli fastidi.

ATTENZIONE: è meglio non sottoporsi a luce pulsata se si è in gravidanza, se si soffre di diabete o malattie cardiache o di epilessia e se si soffre di allergie o forme di Herpes.

Il trattamento con il laser

Il laser è indicato anche per trattamenti su zone delicate, come è appunto l’inguine. Può però causare un effetto poco piacevole, in special modo per chi ha la pelle chiara e con peli biondi: la parte trattata può scurirsi, e rimanere tale anche per lungo tempo.

Nel caso del laser, sono necessari dai 4 agli 8 trattamenti per notare i primi effetti della depilazione definitiva.

guida-completa-per-la-depilazione-deifnitiva-inguine

L'elettrolisi

L’elettrolisi, pur essendo la tecnica migliore per ottenere la definitiva scomparsa dei peli, è anche la più dolorosa e prevede tempistiche più lunghe per ottenere i risultati desiderati. Basti pensare che i peli vengono trattati uno ad uno, e la piccola scarica elettrica che viene trasmessa al bulbo pilifero si fa sentire. Inoltre, possono presentarsi piccole crosticine post trattamento.

In questo caso, la tempistica si allunga: essendo un metodo che va a bruciare il bulbi singolarmente, è ovvio che ci vuole più tempo rispetto alle metodiche precedenti.

Conclusioni

Al di là del tipo di trattamento per la depilazione definitiva dell'inguine, sarà bene valutare tutti i parametri prima di scegliere, informandosi in tempo utile anche sui costi da affrontare, che possono essere diversi da un centro all'altro.

Tutto quello che dovete sapere sulla depilazione definitiva inguine
5 (100%) 1 vote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *