• Lifestyle > Tutto quello che dovete sapere sull'acido ialuronico per il seno

Tutto quello che dovete sapere sull'acido ialuronico per il seno

Tempo di lettura: 3 minuti

Le iniezioni di acido ialuronico costituiscono la più valida tecnica di riempimento del seno alternativa alla più invasiva mastoplastica additiva. È un trattamento non invasivo che da ottimi risultati ma va periodicamente ripetuto, per mantenerne l'efficacia.

In che cosa consistono le iniezioni di acido ialuronico per il seno?

L’acido ialuronico (nomenclatura Inci: Sodium Hyaluronate), che chimicamente è un polimero lineare classificato come glicosaminoglicano, si trova naturalmente nell’organismo umano e negli altri mammiferi.

Proprio per questo motivo l’acido ialuronico è totalmente biocompatibile ed è facilmente iniettabile nel corpo. Esso è uno dei principali elementi costitutivi del tessuto connettivo e svolge nei suoi confronti una funzione riparativa.

L’acido ialuronico, infatti, stimola la produzione di collagene, una proteina fondamentale per mantenere la pelle tonica ed elastica.

Come si ottiene l'acido ialuronico?

Inizialmente l’acido ialuronico, sia per uso cosmetico che terapeutico, si ricavava dalle creste di gallo o dal funicolo ombelicale dei bovini, ma il risultato era impuro ed eterogeneo. Successivamente fu possibile estrarlo dalle colture batteriche di Streptococcus zooepidemicus, che, grazie al costo meno elevato, ne ha favorito la diffusione. Tuttavia il risultato, anche in questo caso non era ancora ottimale.

Oggi, invece, grazie ai progressi fatti dalla biotecnologia è possibile ottenere l’acido ialuronico in laboratorio grazie a una particolare tecnica di fermentazione enzimatica che lo rende in tutto e per tutto simile a quello presente nei tessuti dell’organismo.

lacido-ialuronico-è-un-ottimo-alleato-per-il-seno Tutto quello che dovete sapere sull'acido ialuronico per il seno

I principali usi dell'acido ialuronico nella medicina estetica

Va detto che, tradizionalmente, in ambito dermatologico esso viene utilizzato come filler riempitivo dei solchi del viso al fine di contrastare l’invecchiamento cutaneo.

Solo in tempi più recenti è diventato uno dei principali strumenti per rimodellare e riempire il seno. È appurato infatti che le iniezioni di gel a base di acido ialuronico (commercialmente conosciuto come Macrolane) costituiscano la tecnica mini-invasiva più efficace e meno complessa per aumentare il decoltè.

Quando ricorrere all’acido ialuronico per il seno

Non tutte le donne che desiderano qualche taglia in più di reggiseno sono disposte a sottoporsi a un intervento chirurgico vero e proprio. A tutte coloro che rientrano in questa categoria si consiglia il ricorso alle iniezioni a base di acido ialuronico.

In particolare questo tipo di trattamento per il seno è indicato per le donne che vogliono “riempire” un seno piccolo, rimodellare un seno con protesi dai contorni visibili o correggere un seno particolarmente asimmetrico. Il risultato è assolutamente naturale e non lascia minimamente presagire maliziosamente, sia alla vista che al tatto, il ricorso a un trattamento ad hoc per riempire e rimodellare le mammelle.

Principali vantaggi delle iniezioni a base di acido ialuronico

  • In primo luogo il processo di assorbimento dell’acido ialuronico da parte dell’organismo umano è piuttosto rapido;
  • In secondo luogo, questa sostanza risulta essere ben tollerata dall’organismo, ciò non toglie, tuttavia, che possano verificarsi casi di intollerabilità e di rigetto: in queste circostanze, l'acido ialuronico può essere rimosso con estrema facilità tramite iniezione di ialuronoglucosaminidasi, un’enzima che è in grado di riassorbire l’acido ialuronico precedentemente iniettato, senza tuttavia intaccare quello naturalmente presente nel corpo. Si tratta, dunque, di una pratica sicura e che può essere ripetuta nel tempo per mantenere il risultato raggiunto. Bisogna ricordare però che l’acido ialuronico dopo un certo periodo viene completamente riassorbito.
  • Le iniezioni di acido ialuronico per aumentare il seno rappresentano la più valida alternativa alla chirurgia: esse infatti forniscono risultati soddisfacenti con il minimo disagio. Va detto, infatti, che non sono previsti tempi di recupero né alcun tipo di medicazione post-iniezione. Naturalmente è importante che il trattamento estetico con filler a base di acido ialuronico sia effettuato da professionisti di comprovata esperienza.

Come avviene la seduta

La seduta, che dura circa 30 minuti, inizia con un’anestesia locale per evitare i fastidi dovuti all'iniezione. Successivamente si procede con l’iniezione di acido ialuronico vera e propria, la cui quantità dipende dal tipo di trattamento che si va ad effettuare, tramite un’apposita ago-cannula.

lacido-ialuronico-è-un-ottimo-alleato-per-il-seno Tutto quello che dovete sapere sull'acido ialuronico per il seno

Quest’ultimo, rispetto al comune ago da infiltrazione, presenta diversi vantaggi:

  • Non causa lividi;
  • Non provoca fastidi;
  • Consente di trattare aree cutanee piuttosto estese;
  • Permette di ottenere risultati più uniformi;
  • Consente di ottimizzare la distribuzione di acido ialuronico;

Costi del trattamento a base di acido ialuronico

I costi delle iniezioni riempitive a base di acido ialuronico per rimodellare e aumentare il seno sono sicuramente inferiori a una tradizionale mastoplastica additiva.

Mentre quest’ultima, infatti, ha un prezzo compreso tra i 5.000 e i 7.000 euro, la tecnica del filler a base di acido ialuronico si aggira intorno ai 2500 euro. Tuttavia è bene sottolineare che, come già detto in precedenza, non si tratta di un trattamento definitivo, bensì temporaneo.

L’acido ialuronico, infatti, col tempo viene riassorbito dall’organismo umano e, pertanto, è necessario ricorrere nuovamente alle iniezioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.