• Corpo > Pratici ed immediati rimedi ai dolori articolari

Pratici ed immediati rimedi ai dolori articolari

Tempo di lettura: 3 minuti

Fastidiosi e spiacevoli, i dolori articolari sono avvertiti dal 34% della popolazione over 50, all’altezza delle giunture e delle articolazioni, ossia delle strutture di contatto tra le ossa di mani, piedi e ginocchia e, in minore frequenza, anche all’altezza dell’anca, della schiena e delle spalle.

In tutti questi casi non è mai consigliabile rassegnarsi ed accettare i dolori articolari come se fossero naturali, dal momento che alla loro base c'è sempre una causa ed una possibile trovare una soluzione più o meno facile. In più questi particolari dolori non vanno mai trascurati, perché ogni processo infiammatorio potrebbe essere sintomo della presenza di malattie come l’artrite, l’artrosi, i reumatismi o l’osteoporosi e se la diagnosi è tempestiva, il trattamento di cura spesso può essere risolutivo.

Manifestazioni del dolore articolare

Il dolore articolare è la sofferenza che un individuo avverte proprio in corrispondenza delle articolazioni, muovendo alcune parti del proprio corpo, ma i dolori articolari veri e propri possono rivelarsi anche durante una fase statica degli arti, quando ci si riposa o quando si è seduti.

Anzi sono proprio questi dolori articolari che spesso limitano i nostri movimenti a causa della loro aggressività e costringono all’interruzione di tutte le proprie attività. I male alle articolazioni si presenta di solito ad un livello basso di intensità per poi aumentare gradualmente. Può essere temporaneo o diventare cronico e può addirittura apparire ciclicamente, sopraggiungendo in determinati frangenti, per esempio nelle stagioni umide o dopo eccessivi sforzi, per poi scomparire completamente.

Di solito le fitte si presentano accompagnati da una serie di altri disturbi che possono essere i più svariati e dipendono dalla causa del dolore articolare : sensazione di calore, rigidità, bruciore o formicolio ed ancora gonfiore e rossore con febbre in alcuni casi. Naturalmente ad ogni tipo di malattia corrisponde un gruppo di disturbi ben preciso. Per questo è fondamentale ricercare l’origine del dolore, per individuare il trattamento adatto.

Cause ed intensità

Generalmente questo disturbo, è solo un campanello d’allarme che dovrebbe metterci in guardia sull’esistenza di un problema più complesso. Quello che fa male è infatti l’irritazione di cartilagini, legamenti, tendini o membrana sinoviale. Ma il conseguente dolore lancinante è solo un sintomo causato dalla liberazione delle prostaglandine, responsabili anche di gonfiori e arrossamenti. Ma l’irritazione localizzata può essere stata causata a sua volta da altri presupposti come contusioni, distorsioni e persino movimenti troppo ripetuti. Le cause tuttavia possono essere molteplici : artrite, artrosi, reumatismi e osteoartrosi o ostepoprosi. Anche malattie infettive come una banale influenza può causare l'insorgenza di questo disturbo.

In alcuni casi, una profonda carenza di vitamine e minerali può indebolire le ossa e causare malattie e opprimenti dolori articolari. Occorre sempre una diagnosi del medico per stabilirne la giusta portata e l’esatta provenienza. Anche se i dolori più lievi o quelli legati al decorso di una malattia possono scomparire con un semplice riposo, non è detto che non si ripresenteranno in forma più acuta in un secondo momento, magari sotto sforzo. Ecco perché è sempre bene accertare la natura del dolore e non trascurare una completa guarigione. A maggior ragione se si tratta di fastidi più seri derivanti da traumi, infezioni e malattie di altro genere.

Alcuni rimedi ai dolori articolari

Superfluo, ma importante è ricordarlo: i rimedi da adottare per alleviare i dolori sono legati alla singola patologia che li ha generati. E’ il medico che prescrive il trattamento a base di analgesici o di farmaci che contrastino la malattia. Tuttavia esistono alcune operazioni che servono a contrastare i fastidi più lievi.

Immersioni della parte dolorante in acqua calda o esposizione al sole, fanghi curativi, idroterapia e talassoterapia, ma anche agopuntura e massaggi specifici sono tutti rimedi funzionanti ed efficaci.

Ovviamente anche  una dieta ipocalorica sarebbe sicuramente d’aiuto, visto che uno dei principali fattori che ostacola i normali movimenti ed appesantisce ogni gesto rendendolo doloroso è proprio il peso eccessivo. Ricordatevi inoltre di assumete inoltre almeno una dose giornaliera di calcio, reperibile nei latticini, ma anche nell'acqua minerale, riso, pane al malto o integrale e numerosissimi altri alimenti, in modo da permettere a tutti, intolleranti al lattosio compresi, di assumere la giusta dose giornaliera.dolori-articolari Pratici ed immediati rimedi ai dolori articolari

Aiutarsi con le vitamine

Per rigenerare le articolazioni e dotarle di linfa nuova, le vitamine sono l’alleato più prezioso. Anche i minerali e gli acidi grassi essenziali hanno un potere antinfiammatorio notevole. In particolare la vitamina E è adatta a rinforzare le articolazioni, la vitamina B3 a potenziare i movimenti e a diminuire il senso di affaticamento articolare. Il manganese e gli Omega 3 hanno effetti antinfiammatori e riducono nevralgie e sciatalgie.

Le nostre conclusioni

La presenza di dolori articolari alle ginocchia, ai gomiti, alla schiena oggi sono sempre più diffusi, anche se non sempre sono il portato di una vera e propria malattia, ma in nessun caso vanno accettati passivamente come se si trattasse di un corredo dell’età. Certo è pur vero che con l’età il nostro organismo inizia a produrre un surplus di radicali liberi, con tutti gli effetti dannosi di ossidazione che ciò comporta nelle varie giunture e nei punti di contatto tra le ossa. Ma i dolori articolari portano stanchezza e difficoltà di muoversi e camminare e peggiorano la qualità della vita. Devono perciò essere sempre adeguatamente valutati e trattati, mediante una diagnosi precoce ed un trattamento curativo adeguato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.