• Corpo > Dolori alle gambe cause più comuni e rimedi

Dolori alle gambe cause più comuni e rimedi

Tempo di lettura: 3 minuti

Pesantezza, crampi, gonfiore, bruciore, sono tutti sintomi che si possono presentare in qualsiasi momento e a qualsiasi età. Solitamente, quando ne ravvisiamo uno o più di uno, siamo soliti dire che abbiamo dei dolori alle gambe, ma quali sono le cause? Questi disturbi, infatti, possono essere localizzati in aree differenti e interessare le gambe a diversi livelli: osseo, muscolare, circolatorio. Una volta individuate le cause, potremo cercare il rimedio più adatto al disturbo. Nei casi più importanti, o acuti, dovremo fare ricorso al medico di base o, secondo la gravità, a uno specialista. Se invece il disturbo fosse di più modesta entità, potremo ricorrere a rimedi naturali. Naturalmente il primo passo è quello di individuare la tipologia di dolore. Ecco come riconoscerli e le tre principali cause.

Come riconoscere i dolori alle gambe cause più frequenti

Se avvertiamo delle sensazioni fastidiose o dolorose agli arti inferiori, prima di ricorrere a rimedi farmacologici o naturali brancolando nel buio, annotiamoci bene tutti i sintomi. Cerchiamo di capire quando e quanto spesso il dolore si presenta. Le circostanze sono molto importanti, cerchiamo di prestare attenzione. Se per esempio il dolore si presenta dopo aver svolto dell'attività fisica, è possibile che si tratti di crampi muscolari e che sia necessario integrare il potassio. Valutiamo attentamente l'intensità del dolore e, soprattutto, la zona che viene colpita. Infine, cerchiamo di capire se il disturbo si presenta solo mentre siamo in movimento o anche in condizioni di riposo, durante la stagione fredda oppure col caldo. Questi sono tutti dati molto importanti per cercare di capire i dolori alle gambe cause principali.

Dolori causati dalla cattiva circolazione

Se avvertiamo un fastidioso bruciore, soprattutto durante le calde sere estive quando, dopo un'intensa giornata, finalmente ci sdraiamo nel letto, è possibile che soffriamo di qualche disturbo alla circolazione periferica. Solitamente non si tratta di un vero dolore, quanto di un persistente bruciore alle caviglie, talloni, polpacci, fino a salire lungo le cosce, ma nei casi più cronici può manifestarsi anche con dei veri e propri crampi, in questo caso un consulto medico è necessario. Vediamo quindi quali sono le cause di questo disturbo. In genere la cattiva circolazione è dovuta a un regime alimentare sbagliato, a una vita sedentaria, a un abbigliamento troppo aderente. Ma non solo, stare troppo tempo in piedi, soprattutto con calzature non idonee, può scatenare il dolore. Fumo, alcol e anticoncezionali ormonali possono influire negativamente sulla situazione.

Trattamenti

Per le forme lievi sarà sufficiente cambiare stile di vita. Cerchiamo di fare un po' di movimento tutti i giorni, basta una mezz'ora, stimoleremo la circolazione. Introduciamo nella nostra alimentazione frutta e verdura, beviamo tanta acqua e cerchiamo di limitare cibi grassi, carni rosse e, in generale, cotti con troppi intingoli. Se il lavoro ci costringe a stare in piedi, utilizziamo delle calzature comode e con un tacco largo di 3-5 cm. La sera sdraiamoci supini sul letto e teniamo le gambe poggiate al muro, in verticale per qualche minuto, allevierà notevolmente il disturbo. Se ci è possibile cerchiamo di assumere anticoncezionali non ormonali e se fumiamo cogliamo l'occasione per smettere.

dolori-alle-gambe-cause Dolori alle gambe cause più comuni e rimedi

Dolori articolari

I dolori articolari sono tanti e di varia natura, talvolta possono essere anche dovuti a fattori ereditari. Tra i dolori alle gambe cause più frequenti c'è sicuramente l'artrite, uno stato infiammatorio a carico delle articolazioni, più spesso quelle delle ginocchia. In questi casi possiamo avvertire dolore quando flettiamo il ginocchio, soprattutto dopo averlo tenuto fermo in una posizione e che diminuisce man mano che l'articolazione perde la sua tipica rigidità. Purtroppo il disturbo può colpire a qualsiasi età.

Trattamenti

Cominciamo dalla tavola: integriamo il calcio assumendo alimenti che ne siano ricchi, ottimi i semi di sesamo, per esempio, da accompagnare con una bella spremuta d'arancia o di limone che aiuta ad assimilarlo meglio. Un aiuto contro l'artrite ce lo danno anche i cavoli, tutti, dai cavolini di Bruxelles, al cavolo verza, cavolfiore, broccoli, da consumare crudi o al massimo cotti al vapore affinché non si perdano le sostanze nutrizionali. Ottime anche le mele, meglio se biologiche in modo da poterle mangiare con la buccia. Evitiamo invece lo zucchero raffinato, il glutine e la soia.

Dolori muscolari

I dolori muscolari possono essere "causati" da crampi o da strappi, ma anche da cattiva alimentazione o da un'attività fisica troppo intensa o non adeguata al nostro organismo. Purtroppo, se si può individuare la natura, individuarne con assoluta precisione la causa non è, a oggi, possibile. Generalmente possono sopraggiungere qualche minuto dopo o durante un'attività fisica impegnativa, ma possono sorprenderci anche durante la notte, senza motivo, impedendoci di riposare.

Trattamenti

Solitamente un'integrazione di potassio può essere utile a risolvere momentaneamente il problema. Possiamo assumerlo tramite i cibi, le banane ne sono ricche, o tramite integratori già pronti in compresse o da bere. In ogni caso, tra i dolori alle gambe cause, i crampi sono quelli più gestibili e che dovrebbero suscitare meno preoccupazione. Molto spesso, infatti, basta semplicemente stendere la gamba per farli scomparire del tutto, almeno per un po'.

2 Risposte

  1. Calogera Distefano ha detto:

    Ho un forte bruciore alle gambe e dolore cosa è

    • Staff di Benessere Fai da Te ha detto:

      Buongiorno Calogera
      Purtroppo non è possibile fare una diagnosi a distanza per con dei sintomi così vaghi. Ti consiglio caldamente di contattare il tuo medico di base per eseguire delle analisi più approfondite in merito al tuo disturbo. Sicuramente sarà in grado di consigliarti il giusto trattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.