• Alimentazione > Dimagrire mangiando: perdere peso coi cibi brucia grassi

Dimagrire mangiando: perdere peso coi cibi brucia grassi

Tempo di lettura: 4 minuti

Dieta, mai parola fu più infelice, portatrice di tristezza, delusioni e cattivo umore: proviamo a pensare alla faccia che facciamo ogni volta che ci viene offerto un goloso boccone e noi sconsolate, con la tristezza tatuata nelle pupille, diciamo "No, grazie, sono a dieta!"  Quanti sacrifici e quanti pochi chili persi, o magari anche tanti, ma a fronte della privazione di quali cibi prelibati? Oppure riusciamo a perdere peso, iniziamo ad intravedere la nostra bella pancia piatta, ma poi come ci distraiamo un attimo, i chili persi ci tornano addosso in compagnia di amici e parenti. Evidentemente qualcosa non funziona, anche perché la nostra autostima è finita sotto le suole e il buonumore non ci ricordiamo nemmeno più cosa sia. E se invece fosse possibile per davvero dimagrire mangiando cibi che bruciano i grassi?

È facile dimagrire con uno stile di vita sano

Sembra un ossimoro e invece è una strategia possibile ed adottata da molti. Ora non gridiamo al miracolo e non illudiamoci di rivedere la nostra pancia piatta in una settimana, ma con uno stile di vita sano ed equilibrato, ovviamente riducendo le porzioni e mangiando cibi sani che stimolano la sazietà, è possibile perdere alcuni chili, soprattutto se si pratica un minimo di attività fisica. La cosa positiva è che non dovremo metterci a stecchetto privandoci di ogni leccornia. In questo modo, stando attente agli eccessi, potremo permetterci anche qualche piccolo strappo goloso ogni tanto e veramente potremo perdere peso mangiando.

mangiare-frutta Dimagrire mangiando: perdere peso coi cibi brucia grassi

 

Cosa si intende per stile di vita sano ed equilibrato:

  • Si intende un modo di alimentarsi a base di cibi sostanzialmente freschi, poco elaborati e, soprattutto, privi di conservanti.
  • È importante fare un po' di attività fisica, anche solo una mezz'ora di corsa attorno al nostro palazzo due tre volte a settimana secondo le preferenze individuali.
  • Significa che dobbiamo lasciare le cattive abitudini come il fumo, l'alcol, i cibi spazzatura ricchi d grassi saturi, zuccheri e additivi vari.
  • Inoltre è indispensabile avere dei ritmi, svegliarci a una certa ora, che non per forza deve essere l'alba a meno che non siamo costrette per studi o lavoro, e dormire circa 8 ore per notte.

Come si può dimagrire mangiando?

Dimagrire mangiando e seguendo un'alimentazione sana è forse la scelta più consona al giorno d'oggi. Seguire una regime alimentare rigido non solo è controproducente in termini di salute, ma anche in termini d'umore. Ormai esiste una dieta per ogni occasione, ci sono più diete che modelli di scarpe o borsette e con questo dovrebbe essere chiaro il concetto. Si cambia dieta con la stessa facilità con cui si cambia la biancheria intima, ma questo rischia di essere davvero nocivo. Questo rimedio per perdere peso non funziona? Ok, passiamo alla soluzione successiva. Non va bene per niente, anche perché la maggior parte delle diete fai da te, se protratte a lungo, rischiano di creare gravi squilibri al nostro organismo e addio pancia piatta.

Ecco che le unghie si spezzano, le doppie punte diventano quadruple, la pelle risulta smunta. Sono tutti campanelli d'allarme che ci indicano che qualcosa nel nostro regime alimentare non va. Ma allora cosa possiamo mangiare per perdere peso? Tutto. Si perché dimagrire mangiando correttamente non è utopia, basta solo mangiare i cibi giusti. Intanto per cominciare facciamo una bella scorta di frutta di stagione e verdura. Se è vero che è importante cosa si mangia, è anche vero come lo si mangia.

Prepariamo una bella insalata, con verdure a foglia verde, magari aggiungiamo mais, a chi piace qualche cubetto di pera, insomma, possiamo sbizzarrici. Non condiremo certo con senape o maionese. Un filo di olio extravergine e un pizzico, ma proprio piccolo, di sale se vi va. Il sale non va eliminato, ma il suo uso deve essere contenuto perché contribuisce al ristagno dei liquidi, incrementando così i rischi di cellulite e ritenzione idrica. L'insalata va mangiata a pranzo e a cena per aprire lo stomaco prima delle altre portate. Questo perché sarà più facile assimilarne le proprietà nutrizionali e darà un senso di sazietà che ci impedirà di mangiarci una porchetta intera. Va bene perdere peso mangiando, ma le quantità vanno ovviamente moderate.

Frutta e verdura in abbondanza, la frutta è meglio consumarla come spuntino a metà mattinata o pomeriggio, magari dopo un’abbondante colazione a base di cereali e yogurt o un succo di frutta. Lontano dagli altri pasti per assimilare tutte le vitamine in essa contenute. Sbagliatissimo invece mangiarla dopo i pasti perché viene elaborata dall'intestino assieme agli altri cibi e si perdono tutte le proprietà nutrizionali. Se ben lavata è preferibile consumarla con la buccia. Due o tre volte alla settimana possiamo introdurre proteine animali quindi carni rosse e bianche, magre ovviamente, uova e pesce. Prediligiamo quello azzurro ricco di omega 3. Bastano davvero poche precauzioni per poter dire di dimagrire mangiando.

Movimento e allegria tutti i chili portano via

Sembra pazzesco ma per dimagrire mangiando occorre anche una buona dose di buon umore. Gli ormoni del buon umore, serotonina e dopamina, si "nutrono" di zuccheri, ecco perché quando siamo giù vogliamo mangiare cibi ricchi di grassi. Se invece siamo tranquille, questi ormoni consumeranno la giusta quantità di zuccheri presenti nel nostro organismo senza richiederne un ulteriore apporto. Bruciare calorie in questo modo sarà più semplice. mangiare-frutta Dimagrire mangiando: perdere peso coi cibi brucia grassiIl buon umore aiuta, ma ricordiamoci di fare anche un po' di attività fisica per tonificare glutei e addominali o qualche lunga passeggiata all'aria aperta per stimolare in nostro metabolismo.

Un po' di movimento ci farà rimettere il nostro corpo, risvegliando tutti i sensi nel vero senso della parola: una volta preso questo ritmo di vita smaltiremo le tossine, ci depureremo e quindi sarà più facile assimilare solo il necessario senza ingrassare. La dieta mediterranea è la più equilibrata dal momento che ci consente di mangiare tutto in maniera bilanciata. Ricordiamoci quindi di mangiare cibi che stimolano il metabolismo, riduciamo le porzioni e ridiamo di più, per dimagrire mangiando non occorre altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.