• Alimentazione > Come dimagrire in fretta senza recare danni al nostro corpo

Come dimagrire in fretta senza recare danni al nostro corpo

Tempo di lettura: 3 minuti

Quando si avvicina l'estate molte persone cercano di dimagrire in maniera veloce con rimedi miracolosi dell'ultimo minuto ma, purtroppo non è possibile perdere peso in modo troppo veloce perché il dimagrimento vero e proprio (perdita di grasso) ha i suoi tempi organici.

Esistono molte diete dimagranti ma spesso non funzionano perché chi le inizia non le prosegue poi in modo costante e quindi, raggiunto il peso forma, c'è la necessità di un programma di mantenimento. La dieta e l'esercizio fisico sono gli unici modi per dimagrire.

Trovare la dieta giusta è il primo metodo per dimagrire in fretta senza perdere tempo

Chi si avvicina ai vari metodi per perdere peso conosce perfettamente che l'organismo smette d'ingrassare quando si diminuisce la quantità di calorie assunte e si aumenta la quantità di calorie bruciate. Il problema sta nel saper trovare la giusta dieta per dimagrire in fretta e coniugarla con una buona attività fisica. Dimagrire si ottiene con l'accelerazione del metabolismo perché più questo è attivo e più abbiamo la certezza di perdere peso.metodi-per-dimagrire-in-fretta Come dimagrire in fretta senza recare danni al nostro corpo

  1. Per prima cosa bisogna cambiare le proprie abitudini alimentari diminuendo le porzioni e aumentando le quantità di frutta e verdura in modo che lo stomaco si riempia prima e lasci meno spazio per ingerire alimenti ricchi di calorie.
  2. Il corpo ha bisogno di essere idratato regolarmente perciò bere almeno 2 litri di acqua al giorno per il buon funzionamento dei reni.
  3. Per bruciare più calorie si deve arricchire gli alimenti con spezie piccanti come peperoncino, pepe, zenzero.
  4. Mangiare almeno 30g di fibre al giorno perché aumentano il senso di sazietà; nutrirsi con frutta e verdura sia cruda che cotta e prediligere la carne bianca, il pesce e le uova.
  5. Fare da 2 a 6 pasti giornalieri, uno ogni 3 ore circa e, tassativo, distrarsi e non rimanere passivi davanti al televisore ma trovare un hobby.
  6. Camminare durante la giornata e/o allenarsi in palestra almeno 2 volte a settimana con un programma adatto alle nostre possibilità.
  7. Ridurre la quantità di carboidrati (non eliminarli del tutto) per evitare l'accumulo di grassi e mangiare più proteine durante il giorno.
  8. Consumare nelle giuste quantità i grassi sani come l’olio d’oliva, le noci, le mandorle e tutti i cibi che contengono omega 3.

Già seguendo questi consigli si inizierà, dopo una settimana, a sentirsi più leggeri ma non dimentichiamo di tenere sotto controllo ciò che beviamo perché i liquidi incidono sul nostro metabolismo al pari dei cibi solidi. Come già detto bisogna bere molta acqua per dare una mano al metabolismo basale. Altro prezioso alleato è il tè verde e anche il calcio ed il ferro sono un valido aiuto “brucia grassi”.

Una dieta dimagrante non va protratta troppo a lungo

Se c'è la necessità di una dieta d'urto che consente di perdere peso in pochi giorni, il consiglio è che non deve essere presa come “stile di vita” poiché risulta dannosa alla salute per le continue oscillazioni di peso e con il metabolismo che si rallenta fino a bloccarsi rendendo, in seguito, difficoltoso dimagrire in modo equilibrato.

Anche se si adotterà una dieta lampo è necessario ricordare che, una volta raggiunto il peso desiderato, non bisogna riprendere a mangiare in modo disordinato altrimenti ritorneranno i chili persi e, magari, se ne aggiungeranno altri scatenando un senso di colpa e d'insoddisfazione da evitare assolutamente. Il sentirsi inadeguati, l'insoddisfazione che si prova quando la “prova costume” davanti allo specchio rimanda un'immagine di un corpo bianchiccio e molliccio che non desideriamo vedere, è uno stress che comincia da dentro perché si è radicato il concetto di bellezza=magrezza ed è assolutamente necessario, perché la dieta funzioni, non fare confronti con i modelli di bellezza dominanti di modelle e attrici rifatte dalla testa ai piedi.

metodi-per-dimagrire-in-fretta Come dimagrire in fretta senza recare danni al nostro corpo

Integratori che aiutano a dimagrire in maniera veloce.

Esistono in commercio diversi integratori con proprietà dimagranti che si possono acquistare senza ricetta medica in farmacia, in erboristeria, al supermercato oppure online. La necessità di documentarsi con attenzione presso il medico, il farmacista e leggere attentamente l'etichetta prima di acquistare qualsiasi integratore o farmaco da banco, è necessaria per non incorrere in prodotti pericolosi per la salute prestando molta attenzione alla qualità del prodotto: scegliere sempre quelli certificati e sicuri, senza controindicazioni e naturali al 100%.

Di integratori per dimagrire c'è solo l'imbarazzo della scelta e si suddividono in varie categorie: ci sono integratori che aiutano ad aumentare il calore corporeo e perciò sono ottimi per bruciare i grassi come l'arancio amaro e le foglie di tarassaco ed integratori naturali per dimagrire utili a bruciare calorie più velocemente come il caffè verde, l'arginina, il peperoncino, il carciofo, la betulla.

Questi prodotti vanno sempre presi nelle dosi consigliate, previa indicazione medica, e sono ottimi per aiutare l'organismo: di solito il consiglio è di assumerli la mattina o prima dei pasti principali per aumentarne l'effetto.

Farmaci per perdere peso

Un discorso a parte va affrontato per quanto riguarda i farmaci per dimagrire. Ad oggi in Europa esiste solo un farmaco per l'obesità approvato per una terapia di lungo termine ed è l'orlistat (tetraidrolipostatina ) che impedisce all'organismo di assorbire i grassi introdotti con l'alimentazione. Attenzione agli effetti collaterali: ipersensibilità al principio attivo, patologie della colecisti e delle vie biliari, gravidanza ed allattamento, sindrome da malassorbimento, pertanto è fondamentale sentire che venga prescritta dal vostro medico curante, se necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.