• Alimentazione > Esistono davvero cibi che fanno dimagrire? Vediamo quali funzionano!

Esistono davvero cibi che fanno dimagrire? Vediamo quali funzionano!


Esistono davvero cibi che fanno dimagrire? Vediamo quali funzionano!
5 (100%) 2 votes

Tempo di lettura:6 minuti

Forma fisica, dieta, peso ideale, chi più e chi meno, tutti abbiamo sperimentato – almeno una volta nella vita – la necessità di perdere chili. Feste natalizie, periodi di stress che ci spingono a mangiare male e di più, tendenza a ingrassare, menopausa insomma: i motivi per aumentare di peso esistono, ma è importante sapere che, con una dieta equilibrata e con l’introduzione nella routine alimentare di determinati cibi, si possono ottenere risultati evidenti e duraturi, e perdere gli odiati chili in eccesso.

Ovviamente, inutile dire che non esistono diete a base di soli alimenti che fanno dimagrire e che, tutto sommato, la denominazione alimento dimagrante è un po’ controversa. Effettivamente, più che di effetto dimagrante bisogna semmai parlare di effetti che coadiuvano egregiamente un regime alimentare dietetico. Nel senso che, non ci si deve aspettare che un determinato alimento o spezia faccia perdere peso per il solo fatto di assumerlo. Può però contribuire a bruciare le calorie più rapidamente o a contrastare lo stoccaggio dei grassi.

Ecco quindi una serie di consigli e di cibi che aiutano a dimagrire, grazie al loro potere di aumentare il dispendio energetico o di pesare poco sul conteggio globale delle calorie che introduciamo quotidianamente nel nostro organismo.

Cibi dimagranti: ecco quali sono e perché

Coma abbiamo già accennato per cibi che fanno dimagrire si intende una serie di alimenti che contengono principi attivi in grado di dare una spinta al metabolismo. Ecco quindi che è importante capire la differenza tra cibi a basso contenuto calorico e cibi in grado di bruciare più velocemente le calorie introdotte.

Di seguito, la lista dei cibi che aumentano il metabolismo basale:

Peperoncino

Il peperoncino contiene capsicina, un principio attivo che accelera il metabolismo attraverso la termogenesi, e ha un’azione sullo stimolo della fame, che appare ridotto. Utile quindi quando si osserva un regime alimentare dimagrante. Attenzione però a non esagerare col consumo, in special modo se si soffre di disturbi dell’apparato digerente, in quanto può infiammare le pareti intestinali.

Zenzero

Anche lo zenzero, come il peperoncino,  ha spiccate proprietà di termogenesi, che aiutano a riattivare il metabolismo basale. Oltre ciò, è un ottimo disintossicante e aiuta a combattere infezioni e affezioni come il raffreddore. Si può introdurre nella dieta grattugiandolo sulle pietanze o miscelandolo ai centrifugati di frutta e verdura.zenzero

Arance rosse

Ricchissime di vitamina C, che ha la peculiarità di sostenere la metabolizzazione dei grassi. L’Inverno è la stagione ideale per inserirle nella dieta quotidiana, magari con una bella spremuta da sorseggiare a colazione. Inoltre, sono un eccellente misura per prevenire le malattie tipiche invernali, come influenza e raffreddore.

Uva nera

E’ stato comprovato scientificamente che l’uva nera ha spiccate proprietà di regolazione sul consumo dei grassi, quindi quando è stagione, fate rifornimento di uva e preferite sempre quella nera.

Lenticchie

Le lenticchie come un po' tutti i legumi sono ricche di proteine vegetali e povere di grassi, sono un ottimo alimento per regolare il livello di zuccheri nel sangue e ridurre il problemi legati all'alzamento dell'insulina e stimolando il nostro metabolismo.

Aceto e aceto di mele

L’aceto è un ottimo adiuvante nelle diete dimagranti, grazie alla sua capacità di combattere lo stoccaggio dei grassi nell’organismo. Anche l’aceto di mele è consigliato quando si instaura un regime dietetico per la perdita del peso. Se non si hanno problemi gastrointestinali, è possibile scioglierne un cucchiaino in un bicchiere di acqua naturale, da assumere tutte le mattine per accrescerne gli effetti.

Cipolla

La cipolla è un alimento molto usato nella tradizione culinaria occidentale e anche in quella asiatica. Ricco di principi attivi che giovano alla salute, ha una spiccata azione drenate, che aiuta a smaltire l’eccesso di liquidi e tossine accumulate nell'organismo.

Prendi l’abitudine di mangiarle crude in insalata, o bollite e condire solo con un filo di olio di oliva: noterai il suo spiccatissimo effetto drenante, che ti aiuterà a combattere la ritenzione idrica.zenzero

Cannella

Chi l'avrebbe detto mai ma la cannella ha una caratteristica fondamentale per stimolare il nostro metabolismo: essa infatti può bilanciare la quantità di zucchero che si trova nel nostro sangue, riducendo in questo modo la produzione di insulina. Consigliamo di aggiungere un pizzico di cannella nelle tisane, o come spezia su alcuni cibi, ma attenzione a non esagerare: la cannella ha un sapore molto amaro quindi usatela con parsimonia.

Pomodori

I pomodori, oltre a essere ricchi di acqua e vitamine, contengono la pectina, che ha la proprietà di contrastare l’assorbimento dei grassi. Introduceteli quindi nella vostra dieta settimanale, magari all'interno di una bella insalata fresca, o potete tagliare dei pomodorini e metterli nella pastasciutta.

Cavolo e cavoletto di Bruxelles

Eccellente da mangiare, ottimo per la salute e la dieta. Cavolo e cavoletto di Bruxelles sono una panacea per la salute e aiutano a sconfiggere i pannicoli adiposi che si depositano in special modo nella zona addominale. Da consumare bolliti, con poco sale e un filo di olio, oltre a una spruzzata di limone.

Cioccolata fondente

Reggiti forte: la cioccolata fondente, con una percentuale di cacao almeno al 75%, ha proprietà termogenetiche. Significa che, mangiarne un pezzetto ogni tanto, aiuta il tuo organismo a bruciare più calorie. Non eccedere però, ne bastano pochi grammi ogni giorno per stimolare l'organismo.

Pompelmo

Noto da molti anni a chi è avvezzo a seguire diete ipocaloriche, il pompelmo deve il suo successo grazie alla sua proprietà di abbassare il livello di insulina e di controllare i picchi glicemici. Ottimo anche per una bella scorta di vitamine e proteine vegetali.zenzero

Yogurt Magro

Lo Yogurt magro è uno spuntino dietetico perfetto, possiamo mangiarlo a colazione o durante una pausa tra un pasto principale e l'altro. Comprate ovviamente uno yogurt bianco povero di grassi per ridurre l'assunzione di grassi saturi.

Ricotta

La ricotta è un'altro alimento che ci aiuterà a dimagrire, perché contiene davvero molte proteine e poche calorie, stimolando la nostra attività metabolica e abbassando il livello di insulina nel sangue.

Tè verde

Avrai sicuramente sentito dire che il Thè verde aiuta molto durante una dieta dimagrante. In effetti, questo tè ha una peculiarità particolarmente efficace nei regimi alimentari controllati per la perdita del peso corporeo: grazie agli antiossidanti contenuti nelle foglioline infatti, sollecita il metabolismo a bruciare più calorie e brucia con maggior efficienza i grassi in eccesso.

Mandorle

Le mandorle come gran parte della frutta secca è un'alimento ideale se vogliamo dimagrire, ricco di proteine, grassi animali, vitamine, magnesio e molto altro. Basta mangiare una manciata di mandorle al giorno durante lo spuntino pomeridiano per contrastare la fame  ed aiutarci cosi a perdere peso.zenzero

Fagioli

I fagioli un po' come le lenticchie sono un'ottimo alimento brucia grassi, sono pieni di proteine vegetali e fibre, potete mangiarli da soli o condirli con dei pomodorini per realizzare un contorno dietetico o mangiarli come primo piatto in una perfetta pasta e fagioli o aggiungendoli al riso.

Caffè

Lo sai che il caffè aiuta a perdere peso? Ebbene si ma non bisogna abusarne. Questo perché la caffeina stimola l'attività metabolica riducendo l'accumulo dei grassi. Bere caffè quindi può aiutarci a ridurre bruciare circa 50 calorie ogni giorno, prevenendo anche disturbi come il diabete. Ricordatevi però che il caffè che fa dimagrire è quello amaro quindi non aggiungeteci lo zucchero.

Uova

Tutti sanno che le uova sono un alimento ricco di proteine e perfette da inserire in ogni dieta grazie alla loro versatilità nella cottura. Possiamo infatti farle sode, in camicia, in padella o sotto forma di frittata, le uova sono buone sempre e comunque, ricche di proteine animali. In tanti dicono di escludere il tuorlo dalla dieta, ma non si tratta comunque di un alimento che vi farà ingrassare.

Quinoa

In pochi conoscono questo ingrediente, ma si tratta di un prezioso alleato per chiunque stia seguendo una dieta vegetariana, la quinoa è infatti una pianta che contiene molte fibre e proteine! Buone da mangiare nel risotto o da inserire nell'insalata. Esistono moltissime ricette prelibate con la quinoa.

Salmone

Il salmone è un'alimento ricolmo di grassi, ma no tutti i grassi fanno male, l'Omega 3 che possiamo trovare in questo pesce che stimola il rinforzamento della massa muscolare che aiuta a bruciare più grassi.zenzero

Pere e  Mele

La frutta tendenzialmente aiuta l'organismo a sentirsi più sazio, riducendo così la quantità di cibo e di calorie che assimiliamo ogni giorno, le mele e le pere inoltre sono ottimi spuntini da mangiare a colazione, o durante le pause, facili da portare anche in ufficio e sicuramente più sane rispetto a dei biscotti d'avena dietetici.

Aglio

L'aglio ha numerose proprietà dietetiche, oltre ad essere un prezioso antibiotico naturale. Ricolmo di vitamine e principi attivi, ne basta uno spicchio per insaporire i nostri piatti ed aumentare così gli effetti dietetici del nostro regime alimentare.

Come inserire i cibi che fanno dimagrire nel regime dietetico

Come hai letto, l’elenco di spezie e alimenti che fanno dimagrire con maggior facilità, sono quelli che normalmente si utilizzano in casa per la preparazione delle vivande quotidiane. Se però hai la capacità di inserirli a dovere durante un periodo di dieta che ha lo scopo di farti perdere peso, ecco che si trasformano in meravigliosi alleati naturali e a basso costo.

  • Ad esempio: la cipolla, con il suo eccezionale effetto drenante, puoi mischiarla a un’insalata mista, oppure bollirla per prepararti un ottimo contorno dietetico e drenante.
  • Una grattugiata di zenzero sugli alimenti, ti aiuta a dare una sferzata al metabolismo un po’ rallentato, colpevole di farti metter su quei chili di troppo.
  • Mangiare un pompelmo prima di iniziare il pasto, non solo abbatte il livello di insulina nel sangue, ma provoca un senso di sazietà, che ti aiuta a non avere troppa fame durante la dieta.
  • Una spolverata di peperoncino rosso sugli alimenti aumenterà la termogenesi, responsabile dell’accelerazione del metabolismo, così come usare l’aceto in insalate e carni, ti sarà di grande aiuto per combattere i grassi in eccesso.
  • Non dimenticare poi di concederti un quadratino di cioccolato fondente: oltre ad essere una coccola, ti aiuta a dare una spinta al metabolismo.

Insomma, sfrutta al massimo le proprietà degli alimenti ipocalorici e ricchi di principi attivi in grado dare una svolta al tuo metabolismo, a bruciare più rapidamente i grassi e a far si che la tua dieta dimagrante diventi più sostenibile, divertente ed efficace! E non dimenticare di fare attività fisica, per ottenere risultati davvero eccezionali...

Esistono davvero cibi che fanno dimagrire? Vediamo quali funzionano!
5 (100%) 2 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *