Viso
0

Prevenire e curare le macchie della pelle

Il viso è il nostro biglietto da visita, in ogni occasione. Esso va curato e idratato fin dall'adolescenza, per mantenere l'epidermide sana e luminosa. Quando compaiono le macchie della pelle, significa che qualcosa non va. Ogni macchia può costituire un serio problema, di qualunque tipo essa sia.Il nostro viso, come le mani, è soggetto a molteplici varietà di macchie. Possono essere cicatrici causate dall'acne, punti neri o pori dilatati, dermatiti, psoriasi,macchie dovute all'invecchiamento, alle allergie o in casi più rari angiomi o tumori benigni.

Quali sono le cause?

Le più comuni cause delle macchie della pelle sono una scarsa igiene, una cattiva alimentazione, fumo, assunzione di farmaci o problemi generici come acne, pelle grassa o troppo secca, predisposizione genetica. Anche l'uso errato dei cosmetici, o un'allergia da essi scatenata può indurre discromia dell'epidermide.Con l'avanzare dell'età, inoltre, l'azione dei radicali liberi danneggia i tessuti, poiché altera il funzionamento dei melanociti, ossia le cellule che regolano la pigmentazione della pelle, causando le tipiche macchie che tanto detestiamo.

macchie-della-pelle

Le donne che assumono la pillola o che sono in gravidanza sono poi soggette a inestetismi della pelle e macchie color bruno o grigiastro, per effetto dello squilibrio ormonale. Tali macchie svaniscono sospendendo il farmaco, oppure nella fase post parto. Sempre a causa dell'effetto degli ormoni, la menopausa può causare macchie senili, in alcune zone del viso e delle mani.

Cosa fare in caso di macchie della pelle

Quando si soffre di macchie della pelle, la tentazione è quella di cercare subito il rimedio. Ad alcune persone particolarmente vulnerabili, questa patologia può causare gravi problemi di relazioni umane, sia nel lavoro che nella vita privata. Tuttavia, prima di curare le macchie, è necessario prenotare una visita dal dermatologo, che sottoporrà il paziente ad esami specifici per determinare la causa del problema, e in seguito lo indirizzerà verso il tipo di cura più adatta.Per macchie molto vistose, in uno stadio avanzato, esistono trattamenti medici mirati. Il peeling viso o il peeling chimico ad esempio, usato anche in caso di rughe, è una procedura che attraverso sostanze esfolianti elimina gli strati superficiali dell'epidermide stimolando quelli sottostanti. Il laser, utilizzato anche per rimuovere tatuaggi, richiede più sedute.Per eliminare in modo definitivo piccoli tumori della pelle, macchie dovute al sole e verruche, un'ottima cura è la crioterapia, la terapia del freddo. Il raffreddamento della pelle conduce alla distruzione delle cellule, formando una bolla, che si trasforma in crosta e cade nel giro di pochi giorni. Questa terapia è praticamente indolore, e se fatta da mani esperte è un metodo ottimo per liberarsi delle macchie della pelle.

Prenvenzione

Se non ci si vuole sottoporre a trattamenti specifici, ma si intende curarsi da soli, sempre dopo un esame medico, c'è da tenere presente che dieta, cosmetici e stile di vita possono influire molto sulla nostra pelle.La vitamina C e la vitamina E sono entrambe essenziali per prevenire o controllare le macchie della pelle. La prima, che si trova in frutti come arance, ribes, kiwi, fragole, e in verdure come broccoli e peperoni, è un antiossidante molto efficace, in quanto contrasta l'invecchiamento cellulare aiutando la produzione di collagene. La vitamina E contrasta i radicali liberi, idrata l'epidermide e svolge un'azione lenitiva e antinfiammatoria. La si trova nell'olio d'oliva, nelle uova, nella frutta secca, nel fegato e negli asparagi.Una dieta sana, ricca di queste due vitamine sicuramente aiuterà la pelle a difendersi dalle macchie, prevenendo così questo fastidioso inestetismo.Un altro alleato della pelle sana è l'acqua. Bisogna bere molto per mantenere l'elasticità dei tessuti e la giusta idratazione. E' importante anche lavarsi bene dopo essersi struccati col latte detergente, facendolo solo con l'acqua senza sapone. Per prevenire le macchie è essenziale curarla fin da giovani. Fare uno scrub ogni settimana tiene lontane macchie e inestetismi, ma anche una periodica pulizia del viso può fare miracoli.

Rimedi Naturali

Esistono maschere apposite in commercio o maschere per il viso fai da te che possiamo facilmente produrre in casa, oppure si può usare semplice zucchero, mischiato con un cucchiaino di miele. Si passa questa miscela su tutto il viso, con delicatezza, e poi si sciacqua con acqua tiepida.Anche la camomilla è un ottimo schiarente per le macchie della pelle. Dopo averne preparata una tazza, si applica l'infuso sulla pelle utilizzando un batuffolo di cotone e si lascia assorbire.Il limone può essere un grande alleato per schiarire la pelle. Bisogna però fare attenzione se si ha la pelle secca, perchè ha proprietà astringenti. Applicando il succo di limone sulle macchie, con un pennello o con un cotton fioc, in pochi mesi le macchie si attenueranno. Dopo aver passato il limone è bene comunque reidratare con una crema apposita.Anche l'aloe vera e lo yogurt, applicati sulla pelle, sono preziosi contro le macchie, così come il latte, utile anche in caso di eritema solare.Per impedire o almeno ritardare la comparsa di macchie sulla pelle, è sempre consigliabile curarla con un'igiene costante e un'idratazione mirata, oltre a proteggerla sempre quando ci si espone al sole..
Articoli Correlati
idratare-la-pelle
Pelle secca, prevenirla e curarla con rimedi natuarli
pelle-grassa
Pelle grassa, prodotti e dieta che aiutano a riequilibrare il sebo
acido-glicolico
I sorprendenti effetti dell’acido glicolico

Lascia il tuo commento

Nome
Sito

Scrivi qui...

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>