• Lifestyle > Rimedi naturali raffreddore, come trovare sollievo con ciò che si ha in casa

Rimedi naturali raffreddore, come trovare sollievo con ciò che si ha in casa


Rimedi naturali raffreddore, come trovare sollievo con ciò che si ha in casa
Vota questo articolo

Tempo di lettura:3 minuti

Occhi lacrimanti, spossatezza, vie respiratorie intasate dal catarro, tosse, è arrivato il raffreddore. Se ci riconosciamo in questi sintomi e stiamo consumando una buona quantità di fazzolettini, è probabile che ci siamo presi qualche virus del raffreddore. Niente di grave, ma se si deve lavorare, studiare o fare qualsiasi attività che richieda concentrazione, possiamo trovarci in seria difficoltà. Il raffreddore è, purtroppo, considerato un male di stagione perché ci colpisce proprio d'inverno, quando le difese immunitarie si abbassano e i virus trovano le porte del nostro sistema immunitario spalancate. I farmaci, in questo caso, servono a ben poco perché il raffreddore deve fare il suo corso, ma possiamo lenire i sintomi. I rimedi naturali raffreddore possono essere un valido aiuto per riprendere le normali attività quotidiane senza doverci imbottire di medicinali.

Le cause del raffreddore

Il raffreddore è un disturbo di origine virale, sono più di 200 i virus che ne causano i sintomi tra cui i più comuni sono chiamati rinovirus. rimedi-naturali-raffreddoreCome detto, non esiste una cura specifica che ne blocchi il decorso, solitamente la cosa migliore è lasciarlo sfogare e, nel giro di una settimana circa, in assenza di complicazioni, ritroveremo il nostro stato di salute. Se tuttavia i sintomi dovessero persistere, sarà bene farci visitare dal nostro medico di base. Generalmente antibiotici e altri tipi di farmaci non sortiscono un gran effetto. Trattamenti locali però possono essere utili a contenere il disagio.

Se però preferiamo non ricorrere alle medicine, possiamo optare per una serie di rimedi naturali raffreddore che ne conterranno i fastidi senza provocare effetti indesiderati. La soluzione migliore resta comunque quella di stare a riposo, al caldo e senza fare troppi sforzi fino a quando tutti i sintomi non saranno scomparsi del tutto, in questo modo, infatti, il nostro organismo potrà reagire naturalmente contro il virus e combatterlo in modo veramente efficace.

Rimedi naturali raffreddore, controlliamo in dispensa

Per combatterne i sintomi, basta ricorrere ad alcuni rimedi naturali raffreddore che ci aiuteranno a sopportarne il fastidio fino alla totale guarigione. Non occorrono ingredienti difficili da reperire, basta solo guardare in dispensa. Le proprietà antibiotiche naturali della cipolla sono ormai conosciute dai più. Possiamo fare un decotto con la buccia per avere un primo beneficio. Nonostante alcuni detrattori sostengano che la vitamina C non dia nessun contributo per la causa, molti medici controbattono dicendo che, se assunta in un quantità idonea, può rafforzare le difese immunitarie e comunque, bere delle buone spremute d'arancia, ora che inizia il periodo di questo favoloso frutto, non ha controindicazioni.rimedi-naturali-raffreddore

Tisane di tiglio, ma anche di aglio, contribuiscono a rimettere in piedi le difese naturali del nostro organismo. Il gusto non sempre è gradevole, per cui possiamo aggiungere un cucchiaino di miele che, oltre a dolcificare naturalmente la bevanda, lenisce il fastidio alla gola. Una tazza di camomilla non agirà direttamente sui sintomi del raffreddore, ma servirà a distenderci e farci rilassare. Risulta molto utile questa pratica perché lo stress indebolisce le difese immunitarie e apre un varco nel nostro organismo per i virus.

Se riusciamo a fare un salto in erboristeria troveremo sicuramente i rimedi naturali raffreddore adatti a noi, possiamo acquistare dell'echinacea che è un potente immunostimolante. Possiamo assumerla facendo un decotto di foglie oppure dei suffumigi con tintura madre. Attenzione però, le tinture madre contengono alcool quindi pensiamoci bene prima di darla al nostro bambino, se troppo piccolo potrebbe non essere una buona idea. Sempre in tema di suffumigi, possiamo farli anche con dell'olio essenziale di eucaliptus che ha la facoltà di liberare le vie respiratorie, quindi per qualche ora ci regalerà un po' di sollievo col naso libero.

Quando si ha il raffreddore è bene sapere che...

Se stiamo al caldo e ci riposiamo guariremo più in fretta. Dobbiamo evitare di fumare se lo facciamo abitualmente, prima di tutto perché il fumo delle sigarette irrita la gola e va a peggiorare una situazione già di disagio, e poi perché il catarro tende ad addensarsi e sarà più difficile espettorare. Il brodo di pollo, da sempre usato tra i rimedi naturali raffreddore, contiene cisteina che, unita all'effetto del calore lenisce i sintomi del disturbo. Sarà sufficiente fare un normale brodo con del pollo, meglio se ruspante, e berlo magari per cena prima di andare a letto almeno per due o tre giorni consecutivi.

In generale è meglio prevenire che curare. Dato che il virus del raffreddore si trasmette per via aerea, stiamo attenti se ci troviamo in posti chiusi in compagnia di altre persone. Se stringiamo la mano a qualcuno raffreddato e non ci laviamo, è possibile che, inavvertitamente, toccandoci in prossimità della bocca, contraiamo il virus. Ugualmente, se siamo noi a essere malati, se starnutiamo o tossiamo, copriamo la bocca con un fazzoletto in modo da non contagiare tutti i colleghi dell'ufficio.

Rimedi naturali raffreddore, come trovare sollievo con ciò che si ha in casa
Vota questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *