• Corpo > Dolori muscolari, scoprire la causa per trovare il rimedio giusto

Dolori muscolari, scoprire la causa per trovare il rimedio giusto

Quante volte ci troviamo a combattere con dolori muscolari che non ci lasciano svolgere le normali azioni quotidiane? Accade spesso, soprattutto se non siamo più giovanissimi Quello che però ignoriamo è che questi dolori, chiamati mialgie, non hanno tutti la stessa origine Le cause possono essere tante e scoprirle è fondamentale per trovare il rimedio più efficace per ogni singolo caso Delle volte il dolore è solo passeggero, per cui può capitare di avvertirlo per uno o due giorni e poi, quasi magicamente, ci rimettiamo in sesto Altre volte le cose non sono così semplici e i dolori muscolari sembrano non voler passare mai In tutti questi casi è bene fare il punto della situazione e capire se all'origine c'è stato un movimento sbagliato, un'eccessiva attività fisica, un trauma o se invece non siano un sintomo di qualche patologia.

Dolori muscolari, cosa sono e perché vengono

I dolori muscolari, nella maggior parte dei casi sono transitori, significa che possono durare qualche giorno e poi scomparire senza lasciare strascichi Capita però che siano dovuti a una patologia di cui ignoriamo l'esistenza, è bene quindi capire come comportarsi in entrambi i casi per porre fine al disturbo e riprendere a svolgere le nostre normali attività Se il dolore persiste o è cronico, è meglio farci visitare dal nostro medico di base che valuterà la situazione e ci dirà se sia il caso o meno di continuare a indagare, magari con un’ulteriore visita specialistica Alle origini del disturbo potrebbero esserci patologie come gastroenterite virale, ipotiroidismo, solo per citarne un paio.muscolatura

Meglio quindi escludere la presenza di queste affezioni Se invece i dolori si presentano sporadicamente, anche se acuti, potrebbero essere causati da abitudini comportamentali e fattori ambientali. Una mialgia può essere infatti dovuta a un'attività fisica eccessiva alla quale non siamo abituati Se il dolore compare dopo circa 24 ore è molto probabile sia quella la causa Se abbiamo fatto 100 addominali senza mai aver svolto attività fisica prima, è normale avere dolori ai muscoli addominali come se un cane ce li stesse prendendo a morsi, nulla di troppo preoccupante quindi, basterà un po’ di riposo.

Se abbiamo avuto un trauma dobbiamo aspettarci dei dolori muscolari Il classico colpo di frusta interessa quelli della zona cervicale, ma le mialgie traumatiche possono interessare tutti i muscoli del corpo Anche un colpo d'aria può provocare fastidi Una postura sbagliata dell'apparato scheletrico, come anche una scoliosi, possono determinare stati dolorosi Bisogna fare attenzione anche alla posizione che assumiamo durante il riposo notturno, dormire con un braccio sotto la pancia non è una buona abitudine.

La percezione dolorosa varia secondo la causa, ma in generale si può avvertire come una sorta di contrattura, delle fitte, un crampo continuo e lacerante A prescindere da quale sia la nostra percezione, evitiamo di fare qualsiasi sforzo, mettiamoci a riposo e aspettiamo che i dolori muscolari abbandonino la loro fase acuta.

Rimedi per dolori muscolari

Nel caso in cui i dolori muscolari siano dovuti a una patologia, sarà il medico a prescriverci la terapia più idonea, non trascuriamoci e facciamo subito una visita Se il dolore è dovuto a un'intensa attività fisica, come detto, basterà osservare un breve periodo di riposo, al massimo in due giorni staremo nuovamente bene Evitiamo invece di perseverare con gli sforzi che potrebbero causare seri traumi alla muscolatura Se abbiamo dei crampi potrebbe trattarsi di una mancanza di potassio Un modo facile e veloce per farne rifornimento è quello di mangiare alimenti che lo contengono in abbondanza, per esempio delle banane.dolori-muscolari

Per i casi di piccoli traumi, possiamo ricorrere all'aiuto della fitoterapia, quindi massaggiamo la zona dolente con pomate locali e unguenti a base di erbe come l'artiglio del diavolo o l'arnica Bere una tisana rilassante alla melissa o al biancospino aiuterà a distendere la muscolatura Se invece il trauma è importante, come appunto il colpo della frusta, oltre alle classiche prescrizioni ortopediche possiamo lenire i dolori muscolari con dei cerotti che si applicano localmente e contengono farmaci, oppure con applicazioni calde Molto utile in questi casi un bel cuscino di semi di ciliegio da scaldare semplicemente nel forno a microonde e applicare sulla parte dolente.

Se la contrattura o i dolori muscolari sono causati da un colpo di freddo, oltre al normale riposo, possiamo tenere al caldo la zona dolente e massaggiarla delicatamente Evitiamo di utilizzare elettrostimolatori sulla falsa riga dei fisioterapisti se non siamo professionisti del settore, rischieremo di peggiorare la situazione Un buon modo per evitare di incorrere nelle fitte è la prevenzione Una modesta attività fisica costante aiuterà l'apparato muscolare a fortificarsi Coprirsi bene gambe, collo, pancia e braccia se la temperatura fosse eccessivamente bassa.

Prima di cimentarci in prove fisiche, facciamo una mezz'ora di riscaldamento. Inchiniamoci flettendo le ginocchia per raccogliere oggetti da terra, eviteremo il classico colpo della strega Mangiamo in modo equilibrato prediligendo frutta e verdura fresche, ricche di vitamine e sali minerali Agopuntura e massoterapia possono venire in nostro soccorso, ma andiamo solo da professionisti esperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *