Addio ai dolori cevicali grazie al cuscino cervicale

I dolori alla schiena sono all'ordine del giorno: acciacchi dovuti all'età, problemi di postura, dolori cervicali e sciatica, la maggior parte sono causati dalle cattive abitudini o dalle cattive posizioni che assumiamo durante il giorno. Sappiamo tutti che passare intere giornate in piedi è uno stress non indifferente per le nostre gambe, ma anche la notte nasconde numerosi pericoli per la nostra spina dorsale.

Dormire in posizioni scomode o su un letto poco confortevole risulta davvero deleterio per il nostro organismo, senza contare l'importanza di un buon cuscino essenziale per prevenire gli acciacchi e, in qualche caso, utile anche per alleviare gli effetti del mal di schiena. Ma dove si trova questo tanto osannato cuscino? Com'è fatto e come funziona?

Cos'è e come funziona?

Questo miracoloso cuscino cervicale rientra nella categoria cuscini ortopedici, indispensabile per chi soffre di dolori alle cervicali e non solo, infatti con la sua struttura anatomica non agevola soltanto il rilassamento del nostro collo, primo fra tutti a subire lo stress delle giornate più intense, ma permette anche alla schiena di assumere una posizione più corretta e quindi più confortevole.cuscino-cervicale

Questo tipo di cuscino solitamente è fatto in lattice, materiale ottimo per assumere completamente la forma del nostro collo senza fastidiosi rigonfiamenti o zone in cui la testa non aderisce completamente, questo permette ai muscoli del collo di rilassarsi e alleggerire le tensioni.

Importantissima anche la posizione del cuscino nel letto che ovviamente dipende dalla nostra abituale posizione per dormire, questa deve essere più conforme possibile alla norma, tutti noi sappiamo bene quali sono le posizioni scorrette, ci basti pensare a quelle mattine che ci svegliamo pieni di dolori pur avendo dormito come ghiri. Solitamente andrebbe appoggiata solo la testa al cuscino, dormendo a pancia in su e facendo aderire perfettamente la nuca, questa posizione potrebbe però non risultare comoda per tutti, sebbene il cuscino cervicale ne migliorerà sicuramente il comfort.

A questo proposito possiamo utilizzare il nostro cuscino non solo per dormirci la notte, ma portarlo in salotto e piazzarlo dietro la testa per alleviare la fatica muscolare, magari mentre guardate la tv o in un attimo di relax, traendone grandiosi benefici. Per le cervicali inoltre consiglio un particolare cuscinetto colmo di semi che si trova facilmente in erboristeria; Vi basterà scaldarlo un minuto nel microonde e piazzarlo sul collo e dopo qualche minuti i dolori saranno maginamente svaniti, fa miracoli credetemi.

Tipi di cuscino cervicale

Esistono numerosi tipi differenti di cuscino cervicale ognuno coniato per scopi differenti:

  • C'è il cuscino ergonomico comune creato appositamente per correggere i problemi di postura durante il sonno grazie alla sua forma ondulata, agevola notevolmente la circolazione sanguigna senza provocare danni o fastidi.camera-da-letto
  • Il cuscino termico è un particolare cuscino che produce calore, che ha effetto lenitivo per i dolori cervicali rilassando la muscolatura e scaricando lo stress.
  • Poi c'è il cuscino cilindrico, ottimo per quando stiamo seduti sul divano, permette alle vertebre di aderire completamente e grazie alla sua curvatura fa da sostegno a tutta la muscolatura cervicale.
  • In fine troviamo il cuscino elettrico, molto simile al cuscino termico ma emana impulsi elettrici che riscaldano la zona desiderata.

Dove possiamo trovarlo?

Il cuscino cervicale si trova praticamente ovunque, primi fra tutti ovviamente i negozi specializzati in attrezzatura anti infortunistica e strumenti ortopedici, senza contare l'Ikea o i negozi che vendono arredo per la casa. Ovviamente il costo è molto variabile a seconda del tipo di cuscino: i più economici si aggirano attorno alla ventina di euro, fino ad arrivare a circa cento per un investimento di valore e sicuramente più sicuro, è infatti molto importante valutare i materiali con cui vengono prodotti tali cuscini e tante volte è preferibile spendere qualche euro in più per avere uno strumento di qualità e soprattutto che duri nel tempo.

Come ultimi consigli vorrei personalmente esortarvi a fare qualche esercizio posturale quotidiano, che potrete trovare nel nostro articolo a riguardo, e indispensabili per prevenire i dolori cervicali e altri sconvenienti fastidi.  Ovviamente questo pratico rimedio può rivelarsi uno strepitoso alleato per alleviare i dolori, il resto però sta a voi, con un po' di costanza e buona volontà impegnandovi anche con esercizi quotidiani per fortificare schiena e collo potrete finalmente dire addio a tutti gli acciacchi.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi Social Network preferiti per aiutarci a crescere...

Forse potresti essere interessato anche a:

1 Risposta

  1. IO USO IL CUSCINO IN LATTICE FUNZIONA .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *